La modesta vita dei calciatori di oggi

Posted by

Come potete immaginare già dal titolo, avrete capito che l’invidia che nutriamo nei confronti dei calciatori famosi, i quali vivono un’esistenza fatta di eccessi a non finire, è assolutamente massima. Quasi tutti i top player di football infatti, protagonisti delle competizioni più prestigiose, con quei quattro soldini che guadagnano (4, mica 5 o 6) fanno la bella vita, e non lo nascondono di certo.

Quante volte ci è capitato di sfogliare una rivista e venire ad esempio a conoscenza che il “senza dimora” Cristiano Ronaldo ha affittato per le vacanze estive in Grecia, alla modica cifra di 8 mila euro al giorno, un piccolo tugurio per sé e la sua famiglia con tanto di piscina, campi di tennis e chi più ne ha più ne metta? Soddisfatto per quel posticino dalle dimensioni limitate, a quanto pare locato davanti al mare, il campione portoghese ha lasciato allo staff una mancia della bellezza di 20mila euro. Se CR7 vuole offrire pure a noi un po’ di denaro per aiutarci a raggiungere i nostri modesti obiettivi di vita, noi accettiamo volentieri.

Scherzi a parte, Ronaldo è solo uno dei tanti supereroi che sanno giocare al pallone e che vivono nello sfarzo più totale. Avete voglia di scoprire quali sono gli altri abili scialacquatori che si tolgono lo sfizio di disporre di più auto oppure di ville da favola? Seguiteci allora.

Alcune follie degne di essere menzionate

Neymar, non un giocatore di calcio qualunque, ragazzotto che fa le bizze perché è stufo di far parte della rosa del PSG e vorrebbe tornare a Barcellona, a Parigi vive in una villa anni ’50 disposta su 5 piani. Un “labirinto” vale 5 milioni di euro.

Il suo collega Ibrahimovic si è impegnato un po’ di più e dispone invece di una casetta (sarà forse una seconda casa?) simile alla Reggia di Versailles che, volendo, può essere presa in affitto per 20mila euro al mese.

Se invece vogliamo lasciar stare i beni materiali, possiamo guardare a quel che certi giocatori fanno quando si tratta di amore (o magari è solo innamoramento?). Ecco che non potete di certo non commuovervi davanti al gesto romantico e folle di Trapp nei confronti della fidanzata, che ha fatto fantasticare pure noi che guadagniamo molto ma molto meno di lui. Per farla breve, il portiere dell’Eintracht ha noleggiato per la compagna l’intero Crazy Horse di Parigi. Se questo non è amore vero, cosa potrà mai esserlo? Condividere forse una pizza insieme?

Ci ha poi molto colpito la trovata di Sturridge, ex Liverpool, che una mattina del 2016 si è alzato dal letto ed ha deciso di regalarsi una chiave-braccialetto wireless, indispensabile per aprire la sua Rolls Royce fiammante, ossia una Arago Alpha Senturion Key, arricchita con qualche diamante qua e là e forgiata da un meteorite vecchio oltre 4 miliardi di anni, che costa 172.000 euro. Tutti dovrebbero possederne una, no?

Infine ci piace ricordare quanto sia imponente il parco vetture del signor Leo Messi, un piccolo hangar contenente gioiellini della meccanica di un valore totale ben superiore ai 3 milioni di euro. Per andare a fare la spesa al supermercato può utilizzare ad esempio la sua Maserati Gran Turismo, dotata di un motore V8 da 4,7 litri, e la Ferrari F430 Spider invece per uscire a mangiare fuori la sera, magari in una catena di “All you can eat” di Barcellona.

Meno eccessi, più risparmi

I calciatori fanno bene a godersi i propri soldi (e chi non lo farebbe?) ma magari esagerare in questo modo è un tantino sconveniente. Sarebbe forse meglio mettere una fetta del patrimonio da parte per le future otto generazioni (magari ne avranno bisogno) ed un’altra dedicarla magari agli investimenti. O è una cosa da bacchettoni?

Rating: 1.0/5. From 2 votes.
Please wait...

Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.