Franco Battiato, La stagione dell’amore: il significato del testo

Posted by

Primo brano di uno dei prodotti di maggior successo del cantautore siciliano (Orizzonti perduti, 1983), La stagione dell’amore è una ballata con un sound digitale (per via assenza dell’uso di strumenti acustici) con tastiere e ritmo che si affacciano alla prima dance anni ’80, pur mantenendo il classicismo compositivo di Battiato, il quale racconta l’alternanza delle stagioni della vita e il trascorrere del tempo, utilizzando un metro comune: il sentimento amoroso.

Se penso a come ho speso male
Il mio tempo
Che non tornerà
Non ritornerà più

[…]

I desideri
Non invecchiano
Quasi mai con l’età

Vi è del rimpianto, la permanenza della passione, ma anche una speranza sul ritorno della primavera dei sentimenti (ancora un altro entusiasmo / ti farà pulsare il cuore). La morale della canzone cerca di focalizzarsi sul non perdere le possibili occasioni che la vita offre, ma cercando anche di viver con leggerezza e senza rimpianti tutte quelle perse.

Rimane il dubbio sul significato della frase che dà il titolo allo stesso album (nuove possibilità / per conoscersi /e gli orizzonti perduti / non si scordano mai): l’artista si riferisce ad un antico sentimento mai dimenticato che si può ancora rinnovare, o ammette l’impossibilità di sostituire l’amore finito/orizzonte perduto, ma di poterne conoscere altri e nuovi?

In tutto questo richiamo amoroso, Battiato unisce la visione drammatica della fine di un rapporto e dei propri naturali limiti (questa volta / quanto durerà?), a un’ideologia che poggia le proprie basi sulla ciclicità delle stagioni: tutto torna.

La stagione dell’amore viene e va
All’improvviso senza accorgerti, la vivrai, ti sorprenderà
Ne abbiamo avute di occasioni
Perdendole, non rimpiangerle, non rimpiangerle mai
Ancora un altro entusiasmo ti farà pulsare il cuore
Nuove possibilità per conoscersi
E gli orizzonti perduti non si scordano mai

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...

Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.