Vogliono rapire il fratello di Frank Ocean per fargli pubblicare il disco

La vicenda del nuovo disco di Frank Ocean sta diventando così chiacchierata che ormai dovreste saperne abbastanza: sarà il secondo album dopo l’apprezzatissimo Channel ORANGE del 2012, si chiamerà Boys Don’t Cry e dovrebbe uscire… beh, dovrebbe uscire. Prima o poi. Non si sa quando. Sebbene se ne parli da almeno tre anni, con l’artista stesso a confermare di aver già tutto il materiale necessario ed annunciare più volte l’uscita ufficiale, per poi puntualmente rimangiarsi la parola.

È successo di nuovo a inizio agosto 2016. Era anche stata messa in streaming su http://boysdontcry.co una strana serie di rumori di fondo che sembravano una vecchia televisione a tubo catodico senza antenna (un’idea meravigliosa per dare ai fan qualcosa che li renda felici, eh?). Doveva essere l’anticipazione della vera uscita del disco, venerdì sera, finalmente. E invece niente. Nessuno ha visto niente. Su quel sito campeggia la serie di date annunciate e poi mancate da un anno a questa parte (gli piace l’ironia al ragazzo), su Pitchfork hanno fatto una timeline lunga 3 anni sulle mille promesse non mantenute da Frank Ocean e i fan di tutto il mondo continuano a chiedergli che intende fare. E lui risponde più o meno così:

tumblr_o7dmgi8K721qa02hoo1_400

I fan però si stanno alterando sul serio. Alcuni giorni dopo un utente su reddit ha avuto quella che definisce “l’idea perfetta“: sequestrare Ryan (il fratello minore di Frank Ocean) e rilasciarlo solo dopo che il nuovo album sarà pubblicato. Al più presto, possibilmente. “Tanto siamo bravi ragazzi, con noi starà bene“, spiega l’autore del post.

Il povero Ryan l’ha anche letto, quel post, e non l’ha presa proprio benissimo. Pare si sia spaventato e abbia pubblicato lo screen su Twitter. Da un account che si chiama @BOYSDONTCRYANN, tanto per completare il cerchio. La notizia ovviamente è stata ripresa da diverse testate giornalistiche e sarà arrivata anche allo stesso Frank Ocean. Che ha reagito nel modo elegante e reattivo che lo contraddistingue: non dicendo assolutamente nulla.

Nel frattempo, i magazine si chiedono quale sarà adesso la prossima data che verrà saltata per l’uscita dell’album: qualcuno dice domani, qualcun’altro parla già di posticipare fino a novembre. Tanto non c’è fretta. Tutti continuano a vivere secondo le stesse abitudini e routine di sempre. Tutti tranne i fan di Frank Ocean. E il suo povero fratellino, che da oggi salterà per aria ogni volta che sentirà un’auto piantare i freni sull’asfalto mentre cammina per strada.

3 thoughts on “Vogliono rapire il fratello di Frank Ocean per fargli pubblicare il disco

Leave a Comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...