Il 2015 in 12 singoli: #6 – Il pensiero laterale

Posted by

Cosa ci fai con un’estetica beats divisa tra momenti estetizzanti di ispirazione alternativa (tipo quelli che han portato alla deriva ipnagogica di quest’anno con Braille, Shlohmo e Lapalux, ne parlammo qui) e recuperi classicisti di riscoperta della tradizione (tipo l’album di Onra, dichiaratamente ispirato all’hip hop anni ’90)? Beh, un’alternativa è adeguarsi ai trend, scegliere l’una o l’altra direzione e gettarsi. L’altra, decisamente più efficace, è mettere tutto da parte e pensare su autostrade che viaggiano in un percorso parallelo. Ti inventi un nuovo livello di astrattismo come ha fatto Nosaj Thing e fai un album come Fated e un singolo come Cold Stares, la discesa intimista nel midollo soul del beatmaking. Pensare in modo alternativo, decisamente uno degli approcci cardine della musica moderna.

Più un video che mette una punta di sana soggezione.

Vedi anche:

Annunci

7 comments

Comment