La ricerca dell’amore passa da internet: il boom delle app di dating

Posted by

Senza ombra di dubbio avrete sentito parlare almeno una volta di Tinder, piuttosto che di Badoo. Come avete facilmente intuito, si tratta di due tra le più importanti applicazioni di incontri online: ebbene, sul blog L’insider, è stata pubblicata un’analisi davvero molto interessante che si riferisce ai dati e alle informazioni d’uso delle app di dating online più diffuse a livello mondiale.

In realtà, si tratta di un fenomeno che non è assolutamente nuovo, ma che presenta delle radici piuttosto lontane nel tempo. In fondo, tantissime persone sono sempre andate alla ricerca dell’amore, quello che è cambiato nel corso del tempo sono semplicemente gli strumenti dedicati a raggiungere un simile obiettivo.

Nella storia dell’umanità, infatti, progressivamente si è arrivati a sistemi sempre più diffusi per la ricerca dell’amore, fino al boom connesso all’uso di internet. Al giorno d’oggi, tra un match mancato e uno raggiunto e quei tre puntini presenti sullo schermo che fanno venire subito l’ansia in attesa di una risposta dalla persona con cui si è trovata un’affinità e un reciproco like.

Le app di incontri che hanno spopolato di più

Avete in mente di conoscere tante nuove persone e pensate che la distanza non possa rappresentare un problema? Allora Tinder è proprio l’app che fa al caso vostro. Infatti, dal punto di vista del raggio d’azione, ma in modo particolare in riferimento al livello di popolarità online sul web non ha veramente alcun tipo di rivale.

Tinder si può considerare come l’app di incontri online che può contare sul rating di maggiore impatto sullo store online del marchio di Cupertino, visto che non ha eguali nell’86% dei Paesi che sono stati oggetto della ricerca. Tinder è stata lanciata in commercio a partire dal 2012, ma già nel giro di sei anni ha fatto registrare una serie di record di cui è impossibile non rimanere impressionati, visto che ha raccolto oltre 50 milioni di utenti, raggiungendo qualcosa come 26 milioni di match ogni giorno. Il fatto che sia stata tradotta in ben 40 lingue differenti vuol dire semplicemente che l’amore, per Tinder, non ha barriere né confini.

Al secondo posto in questa classifica del tutto particolare troviamo Badoo, che può vantare dal canto suo un record a dir poco pazzesco, dal momento che ha toccato e superato quota 500 milioni di utenti attivi. In tal senso, ecco che si può considerare come l’app di dating maggiormente usata in tutto il mondo.

I paesi in cui le app di dating sono più diffuse

Se nel continente asiatico non sembra che ci sia un grande interesse nei confronti delle app di dating online, nel Vecchio Continente e in Sudamerica le cose sembrano essere davvero molto differenti. Cominciamo per gradi: visto che sui 41 Paesi del continente asiatico che sono stati coinvolti in questa indagine, sono solamente nove quelli in cui un’app di incontri online è stata in grado di collocarsi tra le prime 100 posizioni nelle app più usate sui vari App Store.

Un altro dato molto interessante, ma che fa capire come nel continente asiatico che queste app non abbiano ancora trovato un numero sufficiente di appassionati, è che solamente in tre nazioni asiatiche le app di dating hanno superato la novantesima posizione in classifica.

Nei vari Paesi del Sudamerica, però, possiamo notare come il trend verta in un senso completamente contrario. La spiegazione non c’è, se non con il fatto che il ritmo e il “fuoco” latino potrebbe spingere a fare degli incontri online e a trovare l’amore con sempre maggiore semplicità e praticità.

No votes yet.
Please wait...

Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.