Alle Stelle: la magia sognante del nuovo singolo degli Artichokes

Alle Stelle è il terzo singolo degli Artichokes, uscito il 27 febbraio ed estratto da Flashbulbs, il loro secondo album in uscita il 14 Maggio: un disco che racconta una nuova consapevolezza e un nuovo atteggiamento nei confronti del mondo in cui viviamo. Loro, ma anche tutti noi.

Andiamo con ordine.

Gli Artichokes si formano nel 2014 dall’incontro di Anthony D’Aguì (chitarra e voce), Lorenzo Lanteri (batteria) e Andrea De Thomatis (basso). Iniziarono a suonare insieme per puro divertimento, e ascoltandoli ancora oggi si percepisce come esista e regni un perfetto equilibrio tra di loro e la loro musica. Andrea ha un suo modo particolare di suonare il basso e i suoi gusti musicali trasversali sono molto ampi, “Lollo” con la sua esperienza oltre la semplice ritmica partecipa alla composizione melodica e Anthony con il suo timbro di voce sovrasta il tutto, regalando un piacevole e vibrante output, un rock alternativo che ti conquista e ti prende. Il sound degli Artichokes (che letteralmente significa Carciofi) sembra davvero un giardinaggio-pop. Distorto, sognante, efficace e conciso.

L’esordio live, il loro primo concerto, avvenne al BUMCA Festival di Ventimiglia nel 2014. Dopo un anno dalla formazione, nel 2015, pubblicarono il loro primo lavoro, A Wish Is…. Il disco è un misto di post-rock psicotico e sognante, un sound ricco di influenze, dall’alternative all’indie, dal funk allo shoegaze. Mai noioso, quaranta minuti dove melodie deliranti riescono a tranquillizzare gli animi. E il secondo album ora è in arrivo: Flashbulbs. Intrigante il nome dato al disco, con questo termine si definisce un concetto utilizzato per spiegare come eventi altamente emotivi possano essere ricordati con grande chiarezza. Così ne parla la band stessa:

“Questo disco per noi è stato un progetto fatto di sentimenti, ispirazioni ed emozioni forti e contrastanti. Voluto, sentito con gioia, eppure incredibilmente sofferto, travagliato, realizzato in ogni sua fase nelle peggiori condizioni possibili, in un momento di profondo cambiamento nelle vite di ognuno di noi tre.”

Delle sei track, due – Toska e Possibile – erano già disponibili. Con Toska erano riusciti in modo egregio a svegliare dal torpore due sensi, la vista e l’udito: infatti mentre scorre il video di Toska che mostra tutte le meraviglie della natura, un sound strumentale di natura post-rock / industrial crea un’osmosi perfetta, capace di trasmettere piacevoli suggestioni. In Possibile notevole è il testo, che affronta il tema della precarietà della propria esistenza. Quindi da un lato una presa di coscienza della propria vita, ma dall’altro lo spazio e la voglia di ricominciare da capo, tenendo presente che tutto può cambiare sempre e comunque, anche per azione di altri eventi. Fase questa molto sentita e realistica nel contesto attuale che tutta l’umanità sta vivendo.

Ad queste ora si aggiunge Alle Stelle, quella che trovate in questo articolo: un brano che inizia con un’apertura lenta, in modo molto tranquillo, ma con ritmi che lasciano presagire che le chitarre sono lì, che aspettano ansiose di scatenarsi. Infatti nella seconda parte del brano prendono il sopravvento, rapide ed indisturbate si spingono verso nuovi orizzonti sonori, accompagnate da un solido basso e una vibrante batteria, producendo insieme una godibile sintonia. Il tutto accompagnato dal video dove una medusa dispiega il suo velo trasparente.

Godiamoci dunque questa nuova traccia, aspettando di emozionarci con l’intero disco, che a questo punto si preannuncia ipnotico e avvolgente.

Artichokes
su
SpotifyFacebookInstagramYoutube

Alle Stelle, il nuovo singolo degli Artichokes, è su Youtube

Testo: Rosita Auriemma

Gli articoli sponsorizzati di Auralcrave sono un mezzo moderno e efficace per promuovere i lavori, gli eventi, le uscite più interessanti per il pubblico di oggi. Per richieste, partnership, informazioni o per sottoporre una nuova proposta, contattaci su info@auralcrave.com.

Rating: 5.0/5. From 8 votes.
Please wait...

Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.