Never Let Me Down Again: i significati del brano dei Depeche Mode

Posted by

Never Let Me Down Again è un brano contenuto nell’album Music for the Masses dei Depeche Mode, pubblicato nel 1987. Il titolo stesso dell’album indica la volontà del gruppo di produrre musica che fosse di respiro più popolare, per smarcarsi – ma forse neanche tanto- dall’immagine dark conquistata con gli album precedenti.

In realtà, anche se in effetti con questo album i DM aprono il ciclo che continuerà con Violator, e che ne sancirà il successo a livello mondiale, la musica in esso contenuta non è propriamente commerciale.

Never Let Me Down Again è un brano che parla di amicizia. Qualcuno in realtà insinua che il “best friend” di cui si parla siano le droghe, tanto care a Dave Gahan specialmente in questo periodo. In effetti, leggendo il testo, si potrebbe anche applicare questo significato. Ma a me piace pensare ad un significato più letterale, inoltre il testo è scritto da Martin Gore, per cui lo leggeremo così.

Due amici ed un viaggio in auto: un momento tutto sommato normale, ma che diventa straordinario perchè vissuto insieme. Chi di noi non ha provato quella sensazione di perfezione, di completezza, stando con un amico, un amico vero, il “migliore” amico ? Il momento in cui ci si sente liberi, in cui si sente di poter fare qualsiasi cosa, tanto c’è lui accanto a noi ed insieme viaggiamo sereni.

Sto facendo un viaggio con il mio migliore amico, lui sa dove mi sta portando, dove io voglio essere. Di un amico vero ci si fida, gli si lascia il volante e ci si gode il viaggio, lui sa dove vogliamo andare ed è lì che ci porterà.

Insieme voliamo alto, guardiamo il mondo passare davanti a noi. Non vogliamo più tornare giù, non vogliamo mai più mettere a terra i nostri piedi. Quando un momento è perfetto, vorremmo che durasse per sempre. Non succede in realtà niente di speciale, ma stiamo bene, sentiamo che tutto sta andando come dovrebbe andare, e ci basta osservare il mondo dalla nostra bolla di perfezione (si, il richiamo alla droga qui c’è, innegabile) sperando che non finisca mai.

Gli amici non sono tutti uguali. Alcuni sono di passaggio, alcuni restano tutta la vita. Con alcuni, pochi, riusciamo ad essere davvero noi stessi, ed a raggiungere un livello di fiducia totale che ci porta a rilassarci completamente in loro presenza, ad affidarci a loro assolutamente. Questi amici sono preziosi, e sono preziosi i momenti come quello descritto da questo brano che, quasi come un innamoramento, ci fa sentire la calma della felicità – che è fatta di momenti da ricordare tutta la vita.

Dal vivo, Never Let Me Down Again è un inno da stadio: tutti cantiamo e le braccia si alzano e vanno a ritmo a destra e a sinistra. Tutti sappiamo quello che si prova, e tutti ci sentiamo felici, riproviamo questa emozione – la magia della musica si produce, ci fa battere il cuore e ci ricorda che siamo vivi, che siamo tutti esseri umani e che tutti proviamo gli stessi sentimenti.

E se invece che di un amico si parlava di droga, che importa, quello che conta è il risultato.

I’m taking a ride
With my best friend
I hope he never lets me down again

He knows where he’s taking me
Taking me where I want to be
I’m taking a ride
With my best friend

We’re flying high
We’re watching the world pass us by
Never want to come down
Never want to put my feet back down
On the ground

I’m taking a ride
With my best friend
I hope he never lets me down again

Promises me I’m as safe as houses
As long as I remember who’s wearing the trousers
I hope he never lets me down again

We’re flying high
We’re watching the world pass us by
Never want to come down
Never want to put my feet back down
On the ground
We’re flying high
We’re watching the world pass us by
Never want to come down
Never want to put my feet back down
On the ground

Rating: 3.1/5. From 7 votes.
Please wait...

One comment

  1. Buongiorno. Ho 51 anni e sono fan dei Depeche Mode dal loro primo disco. Siamo cresciuti insieme. All’epoca dell’uscita di Never let me down again si disse che il miglior amico di Martin Gore sia Andy Fletcher l’altro componente della band. Martin la scrisse pensando a lui e al loro rapporto di amicizia che dura dai tempi della scuola.

Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.