Mad About You: l’azzardo consapevole degli Hooverphonic

Posted by

Quegli archi. Quegli archi all’inizio traggono in inganno, ma poi entra la batteria ed è sul suo battere si capisce come stanno le cose.

Ed è come l’amore, che inizia questo pezzo, all’inizio melanconica melodia, dolce aria di violino, emozioni leggere librate in aria tra venti di sospiri. Ma poi arriva sempre la batteria, la determinazione “nonostante”, la voglia di andare avanti “anche se”.

È questo che sembra cantare Geike Arnaert, voce degli Hooverphonic, quella forza nel lato oscuro, nel lato sinistro dell’amore.

Quella forza che arriva quando gli archi smettono di suonare, quando vengono eclissati dalla base ritmica a ribadire un ritorno alla realtà che irrompe, spezza le catene, ma che però pompa allo stesso ritmo del cuore che, pericolosamente sussurra di andare avanti in una missione di salvezza.

 

Driving in the wrong lane
Trouble is my middle name
But in the end I’m not too bad
Can someone tell me if it’s wrong to be so mad about you

Sto guidando nella corsia sbagliata
Problema è il mio secondo nome
Ma in fin dei conti non sono tanto cattiva
Qualcuno può dirmi se è sbagliato essere così pazza di te

Sembra abbandonarsi Geike.

Decisamente sembra abbandonarsi a un amore che forse sa già che non corrisponde a un’idea di serenità, quello che riconosce essere un azzardo consapevole, un quasi-ossimoro che rende l’idea di quel patto che si raggiunge con se stessi quando la razionalità si arrende al beat del cuore in una tacita promessa poi, di non meravigliarsi troppo al naufragio della zattera felice che ci si crea in un mare in cui rischi e consapevolezze generano un moto ondoso di dolore e felicità.

Questo quel lato sinistro dell’amore, quello che sinuosamente ti fa credere ancora in esso scegliendo di sacrificare per un’ultima volta la razionalità per l’ottimismo, per l’atto dovuto alla bellezza dell’amore.

Quello il mare che tu hai scelto di navigare.

Quale storia scegli.
La tua?
La vostra?

Un azzardo.

The Magnificent Tree, l’album di Mad About You, è su Amazon

.

Fabiana Falanga scrive storie di musica su Music Templum e Auralcrave. Seguila su Instagram.

 

No votes yet.
Please wait...

Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.