I film preferiti di Steven Spielberg

Il genio di Steven Spielberg ha creato scene indimenticabili che sono entrate nella storia del cinema e nell’immaginario popolare. La sua carriera cinematografica, che dura da oltre quarant’anni, ci consegna un mix di arte, sperimentazione, tecnologia, fantasia ed estetica.

Steven Allan Spielberg nasce nel 1946 a Cincinnati, primogenito di genitori ebrei, il padre ingegnere elettronico e la madre pianista. Il destino della sua professione sembra segnato sin dall’infanzia: all’ età di 7 anni iniziò a girare con una videocamera mediocre i primi corti in 8 mm che vedevano i suoi compagni di scuola come attori.

L’ intolleranza a scuola da parte di alcuni suoi coetanei perché ebreo, le lunghe assenze del padre e il conseguente divorzio dei suoi genitori furono eventi che lo segnarono profondamente.

Frequentò l’Università statale della California ma non completò gli studi perché preferì dedicarsi totalmente alla regia cinematografica. Durante il periodo universitario si finse un dipendente degli Universal Studios e dopo che Amblin, un suo cortometraggio, vinse diversi premi ai Festival di Venice e Atlanta, il nome di Spielberg venne notato da qualcuno della Universal e venne realmente assunto.

“A volte mi nascondo dietro le mie pellicole di fantasia perchè sono un rifugio molto comodo e piacevole”

Attraverso le sue pellicole ha esplorato tutti i generi: fantascienza, biografie, thriller, commedie, storia.

Nel 1975 Il regista ottenne uno strepitoso successo con Lo squalo. Il film vinse tre Oscar e incassò 470 milioni di dollari. Successivamente con la realizzazione di E.T. – L’extraterrestre batté ancora una volta tutti i record d’incasso dell’epoca.

Schindler’s List uscito nel 1993 basato sulla storia vera di Oskar Schindler, vinse il Premio Oscar Miglior Regia e Miglior Film.

Negli ultimi sette anni, Spielberg ha diretto cinque nuovi film, solo uno dei quali (Lincoln, 2012) ha incassato oltre 200 milioni di dollari al botteghino mondiale. Gli altri quattro (War Horse, Il ponte delle spie, Il GGG – Il grande gigante gentile e The Post) hanno totalizzato una media globale di circa 173 milioni di dollari ciascuno. Tutti film girati con un budget inferiore ai 100 milioni di dollari. Coi suoi 31 film complessivi, Spielberg ha incassato oltre 10 miliardi di dollari.

I film che meritano di essere ricordati sono veramente troppi: Incontri ravvicinati del terzo tipo, Jurassic Park, Salvate il soldato Ryan, A.I. Intelligenza artificiale, Ready Player One. Anche quando non si ricorda la trama vi è sempre un qualcosa di memorabile che cattura l’attenzione degli spettatori.

Questo bellissimo video mostra il talento visivo di Steven Spielberg in trenta riprese tratte dalla sua filmografia.

Qualche tempo fa lui stesso fece un elenco dei suoi film preferiti, quelli che l’hanno influenzato di più. Tra essi troviamo un film di animazione Fantasia, alcuni classici come Quarto potere, 2001: Odissea nello spazio, La vita è meravigliosa e un film diretto da lui stesso nel 2005, La guerra dei mondi.

I film preferiti di Spielberg in ordine di uscita:

  • Fantasia (Ben Sharpsteen, 1940)
  • Quarto Potere ( Orson Welles, 1941)
  • Joe Il Pilota (Victor Fleming, 1943)
  • La vita è meravigliosa (Frank Capra, 1946)
  • Psyco (Alfred Hitchcock, 1960)
  • Lawrence d’Arabia (David Lean, 1962)
  • 2001: Odissea nello spazio (Stanley Kubrick, 1968)
  • Il padrino (Francis Ford Coppola, 1972)
  • Effetto notte (François Truffaut, 1973)
  • La guerra dei mondi (Steven Spielberg, 2005)
  • Guardiani della Galassia (James Gunn, 2014)

“Io di mestiere sogno”

Steven Spielberg

I film di Steven Spielberg sono su Amazon

.

Micael Dellecaccie scrive storie su Auralcrave. Seguilo su Facebook e Instagram.

 

Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.