Consigli per gli ascolti: cinque album per l’estate 2017

Posted by

L’estate è arrivata anche quest’anno, e se è vero che ogni stagione è buona per ascoltare la vostra musica, è vero anche che gli ascolti estivi sono quelli che spesso rimangono più impressi ai momenti della bella stagione. Abbiamo deciso quindi di proporvi 5 nuove uscite che possano accompagnarvi in questa estate 2017.


Phoenix – Ti Amo

Ritornano dopo quattro anni di assenza i Phoenix, e lo fanno con un album ispirato al nostro paese, musiche e soprattutto testi si rifanno ad una visione “ideal-estetica” dell’Italia degli anni ’80. Ne esce un lavoro cantato in 3 lingue, inglese, francese e italiano, costellato da synth e continui riferimenti a clichè nostrani. Album fresco, proprio come un italianissimo gelato.


Toro y Moi – Boo Boo

Sforna musica a ritmo indiavolato invece, sotto pseudonimi più svariati, il buon Chaz Bundick. Si torna al più classico, e conosciuto, Toro y Moi, per Boo Boo, e si fa anche un passo indietro dal punto di vista sonoro, riprendendo in parte le sonorità più chillwave dei primi dischi, per la gioia di molti dei suoi fan. Quello che rimane invariato è l’alto livello qualitativo delle sue produzioni, e questo disco non fa eccezione, sempre molto piacevole e omogeneo all’ascolto.


Fleet Foxes – Crack Up

Sconfiniamo in territori folk per il grande ritorno dei Fleet Foxes, con un album che porta il loro sound su territori più complessi rispetto alle produzioni precedenti. Maggiore ricerca musicale, ai limiti della psichedelia, ma senza perdere la sonorità tipica della band di Seattle. Ideale per i momenti di relax più intimi, possibilmente in mezzo alla natura.


Washed Out – Mister Mellow

Di nuovo chillwave invece con Washed Out, uno dei capostipiti del genere. In questo caso l’artista statunitense si discosta poco dai lavori precedenti, nonostante qualche anno di assenza dalle scene, proponendoci il solito album “liquido”, pronto a rinfrescare le soleggiate giornate estive.


Calvin Harris – Funk Wav Bounces Vol. 1

Chiudiamo con Calvin Harris e il suo nuovo disco, che è per gran parte una raccolta di singoli e collaborazioni con artisti hip-hop, soul e pop. Scompaiono del tutto le tastierone EDM e si strizza l’occhio al funky anni 70 e agli ultimi Daft Punk, il risultato è di buon livello nonchè ottimo per accompagnare qualche aperitivo in riva al mare.

Annunci

One comment

Leave a Comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...