Aural Radio – Marzo 2017

Un sacco di nomi e brani importanti per la Aural Radio che ci traghetterà in primavera: sono tornati Blondie, Rihanna, Lana Del Rey, Depeche Mode, Katy Perry, Little Dragon, Chainsmokers, persino Frank Ocean. Il che ha dato tutta una vitalità particolare alla Radio di questo mese, tra momenti pop eleganti, iniziative più sognanti, ritorno di fiamma disco e tanto altro. Dura un’ora e mezza ed è tutta da gustare. In qualsiasi occasione. [read more…]

Aural Radio – Febbraio 2017

La lunga e variegata playlist che contiene tutto ciò che è venuto fuori in quella tipica ondata di entusiasmo di nuove uscite caratteristica di inizio anno. Ci sono ovviamente tutti i ritorni acclamati, dagli xx a Sohn, passando per Vitalic, Austra, Jamiroquai, Sampha, Goldfrapp e Missy Elliot. Più qualche chicca che non guasta, come l’ultimo inedito di David Bowie, il brano estratto dalla colonna sonora del nuovo Trainspotting, il singolo dei Chainsmokers e la traccia killer di Tinashe. [read more…]

Aural Radio – Gennaio 2017

I mesi di Dicembre e Gennaio sono sempre un po’ sopiti, procedono lenti in attesa di risvegliarsi da quel breve letargo produttivo che intercorre intorno al Natale. La nuova musica continua comunque ad arrivare, ed è quella che popola la playlist di gennaio 2017 di Aural Crave: ci sono i nuovi singoli di Taylor Swift e Lady Gaga più diverse espressioni contemporanee, tra John Legend, Tove Lo e Gabrielle Aplin. [read more…]

Aural Radio – Dicembre 2016

Il dicembre di Aural Radio quest’anno è a ritmi alterni. Ci sono alcuni dei momenti più spigliati e allegri dell’anno (a partire da Stevie Wonder e Ariana Grande che aprono la playlist), ma anche momenti nettamente malinconici perfetti per il freddo dell’inverno (tipo SOHN, Flaming Lips e il ritorno degli XX). È quanto emerge dai singoli più rilevanti usciti di recente: tanto pop e funk (c’è anche Pharrell), l’r&b nelle sue varie forme (non solo The Weeknd nel suo volto più pop ma anche Tinashe e Santigold) e diversi momenti orecchiabili (anche tornati alla ribalta grazie ai video, vedi Ok Go). [read more…]