Walter White potrebbe essere vivo nelle scene in b/n di Better Call Saul

Posted by

È successo tutto molto in fretta. Il primo episodio della quarta stagione di Better Call Saul è uscito nei giorni scorsi e si è aperto (come nelle precedenti stagioni) con la solita sequenza in bianco e nero che mostra Saul Goodman nei panni di Cinnabon Gene, la nuova identità assunta negli ultimi episodi di Breaking Bad. E come ogni puntata, è uscito anche un nuovo episodio di Better Call Saul Insider Podcast (li trovate tutti su Apple Music), dove a parlare sono stati i due autori della serie, Vince Gilligan e Peter Gould, più l’attore che interpreta Saul, Bob Odenkirk.

E la rivelazione che si sente nel podcast è stata di quelle che fanno balzare sulla sedia: Walter White, l’Heisenberg protagonista di Breaking Bad, potrebbe essere ancora vivo nelle sequenze in bianco e nero di Better Call Saul.

Quel che sappiamo dagli ultimi episodi di Breaking Bad è che Walter White è stato colpito da un proiettile al fianco ed è gravemente ferito. Nell’ultima scena cade a terra, con un sorriso sul volto che suona come un riferimento a C’era una Volta in America. Non vi è la certezza che sia morto, ma tutto lascia pensare che lo sia, e nessun autore di Breaking Bad ha mai lasciato intendere che Heisenberg fosse in realtà vivo. Nel frattempo, nel penultimo episodio (che si svolge temporalmente parecchio tempo prima), Saul Goodman ha fretta di cambiare identità e lasciare Albuquerque, chiudendo per sempre i rapporti con Heisenberg.

Quello che gli autori di Breaking Bad e Better Call Saul hanno fatto emergere nei giorni scorsi è che nessuno ha mai precisato quanto lontane temporalmente siano le sequenze in bianco e nero di Better Call Saul rispetto alla fine di Breaking Bad. Di sicuro sono successive al cambio di identità di Saul Goodman, ma non per forza successive alla morte di Walter White, che in realtà avviene parecchio tempo dopo (prima di allora Walter trascorre diverso tempo nel New Hampshire, poi organizza il ricatto ai suoi ex-soci per dare i soldi alla famiglia e torna a far visita al gruppo neonazista che gli aveva rubato il denaro). Non è escluso, dunque, che Cinnabon Gene stia vivendo mentre Walter White sia ancora vivo, pianificando le sue mosse dal New Hampshire.

La cosa ha aperto tutta una serie di nuove speculazioni che stimolano la fantasia, sia degli autori che dei fan. È possibile che Cinnabon Gene stia vivendo i suoi giorni al negozio di cinnabon rolls col timore che Walter White si faccia vivo nuovamente (Walt aveva chiesto a Saul di non andarsene e aiutarlo coi neonazisti, e Saul ha rifiutato categoricamente scappando). Sono dunque possibili due scenari diversi: un primo in cui White torna a far visita a Saul nella sua nuova identità, sia esso per caso o volontariamente, dopo aver scoperto dove vive (era stato lo stesso Saul in Breaking Bad a dirgli “se sono fortunato, tra un mese starò vendendo cinnabon rolls a Omaha”); un secondo in cui Saul viene a conoscenza della morte di Walt, con tutte le possibili conseguenze: la banda di neonazisti potrebbe essere alla sua caccia, o magari è lui stesso a voler entrare in contatto con loro per negoziare.

Sono finora scenari assolutamente prematuri. Ma quel che è certo è che Vince Gilligan, il creatore della serie, si è detto “disperatamente” alla ricerca di un modo per far entrare Walter White e Jesse Pinkman in Better Call Saul. E chissà che il modo non sia stato finalmente trovato.

 

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...

2 comments

Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.