La demo perduta registrata da Amy Winehouse a 17 anni

Posted by

È stato condivisa qualche tempo fa da Gil Cang, un produttore londinese che nel 2001 scriveva musica per diversi artisti pop, nel tentativo di fargli guadagnare visibilità. Uno di quegli artisti era una giovane ragazza di nome Amy Winehouse, 17 anni, con la sua voce meravigliosa che, come ha detto Gil, “ci portò via all’istante”. Amy avrebbe firmato per una grande etichetta (Island Records/Universal) solo nel 2003, l’anno in cui uscì il suo primo album Frank. Il demo perduto è stato registrato quando Amy era ancora agli inizi, mentre tentava di catturare l’attenzione delle etichette. La canzone è My Own Way, la trovate qui sotto.

Un ascolto da considerarsi raro, visto che la sua etichetta aveva intenzionalmente distrutto tutte le sue vecchie demo nel 2011, proprio per evitare eventuali future uscite prodotte dalla sua voce incompleta. Questa demo è stata nei drive di Gil Cang da quel giorno: “Ce l’avevo da tempo immemore. Mi è capitata di nuovo tra le mani la scorsa settimana e ho pensato di pubblicarla, solo per farla sentire alla gente.” Adesso ce l’abbiamo: la voce pura e innocente di una bambina che presto diventerà una delle cantautrici più importanti della sua generazione. Per non parlare dei suoi testi potenti.

Amy Winehouse è su Amazon

Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.