Bayraktar: la canzone di resistenza ucraina dedicata al drone turco

Posted by

È stata commissionata dalle forze armate ufficiali dell’Ucraina all’indomani dell’invasione russa, realizzata dal soldato Taras Borovok. Una canzone dal ritmo militare e dal testo molto critico, che ridicolizza l’esercito russo e l’invasione nella sua interezza. Il titolo, Bayraktar, è un riferimento al drone Bayraktar TB2, il velivolo realizzato in Turchia che esegue attacchi attraverso pilotaggio remoto. Secondo la narrazione ucraina, tale drone ha avuto un importante ruolo nel rallentare l’attacco russo.

BAYRAKTAR-Official Song (english)
Watch this video on YouTube.

La canzone è stata in precedenza caricata su Youtube e poi rimossa, dopo aver ottenuto migliaia di visualizzazioni. Viene intonata spesso nelle manifestazioni di protesta e nelle radio ucraine. Il testo originale è in ucraino ma è stato già tradotto in inglese. Trovate la traduzione in italiano qui sotto.

Gli invasori sono venuti da noi in Ucraina
La nuova catena militare dell’uniforme
Ma il loro inventario si è in parte sciolto
Bayraktar
Bayraktar

I carri armati russi si nascosero tra i cespugli
A sorseggiare il fottuto shchi con le loro scarpe da rafia
Ma il grasso della zuppa si è in parte surriscaldato
Bayraktar
Bayraktar

Le pecore sono arrivate da est
Per “ristabilire un grande stato”
Ma sono solo i peggio pastori di greggi di pecore
Bayraktar
Bayraktar

Intervengono le loro argomentazioni, i loro veicoli
Intervengono veicoli e razzi potenti
Abbiamo un commento a tutto ciò
Bayraktar
Bayraktar

Volevano invaderci con la forza
E noi abbiamo reagito contro questi orchi
I banditi russi vengono trasformati in fantasmi da
Bayraktar
Bayraktar

La polizia russa sta avviando i casi
Contro l’assassino dei russi, nessuna traccia
E chi incolpano da lontano?
Bayraktar
Bayraktar

Il cremlino fa propaganda
La gente crede alle parole allo stesso modo
Ora il loro zar conosce una nuova stella
Bayraktar
Bayraktar