I giocatori di poker più famosi al mondo

Posted by

Il poker online non è più un semplice passatempo, ma è diventato per alcuni giocatori una vera e propria sfida con gli avversari per aggiudicarsi il titolo di miglior giocatore al mondo. Non tutti sanno che esistono tornei di poker di portata mondiale, con enormi premi in denaro e alcuni tra i migliori giocatori presenti in circolazione. In questo approfondimento trovi i nomi dei più famosi poker player che hanno fatto della loro passione per i casino online una vera e propria fortuna.

Daniel Negreanu

Iniziamo da colui che è risultato essere il quinto giocatore di poker più ricco al mondo: Daniel Negreanu, fin da giovane amava cimentarsi con i giochi di logica, e poi il poker. Chiunque si sia avvicinato da tempo al poker online non solo conosce il suo nome, ma non può dimenticare le vittorie che ha saputo realizzare, lasciando il segno in questo settore. All’età di 21 anni è diventato a tutti gli effetti un giocatore professionista, capace di conquistare oggi un gruzzolo di 50 milioni di dollari. La sua esperienza nasce con una serie di grosse perdite, che hanno poi portato il giocatore nel 1997 a vincere non una, ma due finali mondiali di poker. E nel 1998 è diventato il più giovane vincitore di un titolo alle World Series of Poker.

Justin Bonomo

La sua passione per il poker nasce fin da quando era un ragazzo adolescente, in particolare divertendosi fin da giovane con un titolo storico come Magic: The Gathering, diventato poi il suo gioco preferito in assoluto. Bonomo è un professionista americano, pronto a entrare nella Poker Hall of Fame grazie ai suoi successi con il gioco del poker e le sue strategie. Nonostante abbia solo 36 anni ha raggiunto l’apice della sua carriera nel 2018 quando ha messo mano su 25 milioni di dollari, che ancora oggi rappresentano un incasso record in un solo anno. Bonomo ha vinto per 3 volte la World Series of Poker ed ha saputo firmare alcune tra le migliori vittorie high roller per il gioco del poker online e non solo.

Bryn Kenney

Lui stesso si è descritto come un giocatore vincente, e deve i suoi successi alla sua capacità di non provare più emozioni: del resto il poker online e in versione terrestre è uno di quei giochi dove strategia e freddezza regnano sovrane. Anche per lui tutti è iniziato con Magic: The Gathering, prima di approcciarsi al mondo del poker online. Nel 2014 il 35enne ha vinto il suo primo WSOP e l’anno successivo ha sconfitto Joe McKeehen, campione del Main Event delle World Series of Poker. Ha la capacità di essere uno dei più forti in assoluto grazie soprattutto alla sua abilità logica. È ben allenato, capace di concentrarsi sul gioco, sul preflop e questo gli permette spesso di conquistare piccoli vantaggi in diverse situazioni.

Dan Smith

È un giocatore talmente appassionato e devoto al mondo del poker online e terrestre da aver deciso di dedicargli la sua intera vita. Ha iniziato a 16 anni ed è rimasto così affascinato da decidere anche di abbandonare il college per intraprendere la carriera di giocatore professionista. Ciò che stupisce di lui è che pur avendo vinto moltissimo e negli eventi migliori al mondo, resta pur sempre un ragazzo di soli 24 anni. Il giocatore del New Jersey è ancora uno dei più giovani regulars nei tornei più prestigiosi del mondo. E se è vero che nel poker online non si vince solo a colpi di fortuna, Smith è l’esempio lampante di come una passione, che viene ben coltivata, possa portarti nell’olimpo dei più grandi.

Doyle Brunson

Non potevamo citare i migliori campioni del poker assoluti tra i casino online o terrestri senza chiamare in causa un vero colosso storico come Doyle Brunson, classe 1933. Parliamo di un campione nato in Texas che ha dedicato gli ultimi 50 anni al poker, sfidando i giocatori più abili al mondo nelle competizioni mondiali. La lunga e fortunata carriera di Doyle lo ha portato a vincere le WSOP nel 1976 e nel 1977, e a ripetersi fino a ottenere altri 10 braccialetti delle WSOP. È entrato di diritto nella Poker Hall of Fame nel 1988 e ancora oggi è ammirato per la sua arte, capacità e strategia. Non sarà il giocatore più giovane, ma è il più longevo in assoluto per questo settore di gioco.

Conclusione

Quelli che trovi nel nostro approfondimento sono solo alcuni dei grandi campioni che hanno ottenuto risultati degni di nota ai tavoli da gioco con il poker. Sono riusciti non solo a vincere cospicue somme di denaro, ma hanno anche saputo incantare avversari e spettatori con la loro capacità di gioco. E per alcuni di loro c’è ancora la possibilità di segnare nuovi record e fortunate vittorie ai tavoli da poker più prestigiosi nei prossimi anni.

No votes yet.
Please wait...