Stampe su tela: l’arte diventa digitale

Posted by

Sono la moda del momento. Cercate e ricercate dappertutto. Sono le stampe su tela, una moderna tecnica di stampa digitale che consente di realizzare quadri personalizzati partendo da una semplice foto di famiglia. L’unica differenza con le stampe del passato sono i materiali.

Questi sono composti non dal classico foglio di carta, ma da una tela, appunto, dove, grazie a un potente software, si procede a stampare (e immortalare) l’immagine scelta. Le più belle e recenti stampe su tela si possono ammirare su https://www.photowall.com/it/stampe-su-tela.

Ma, rispetto ai quadri tradizionali, quali sono i vantaggi delle stampe su tela? Vediamoli nel dettaglio.

Vantaggi delle Stampe su Tela

Il quadro di una volta, anche se riprodotto su soggetti esistenti, richiedeva mesi di intenso lavoro. Che, di conseguenza, facevano lievitare il prezzo del dipinto.

Con le stampe digitali su tela, invece, i tempi di lavoro non vengono soltanto ridotti, ma addirittura azzerati! Con evidente riduzione dei costi.

Tutto ciò non vuol dire che le stampe su tela abbiano una qualità inferiore. Se stampate da professionisti, le stampe su tela possono persino avere una qualità superiore al classico dipinto.

Per ottenere una stampa su tela di qualità, bisogna, però, prestare attenzione ad alcuni elementi chiave, come dimensioni e colori delle immagini scelte.

Esaminiamoli meglio.

Dimensioni

Nella stampa su tela, bisogna considerare attentamente le “misure” dell’immagine scelta.

In genere, le stampe digitali su tela sono riprodotte con le dimensioni standard di un quadro: 30 x 40 oppure 30 x 50 cm.

La soluzione migliore è quindi scegliere foto in formato A4, almeno, (21 x 29cm). Tuttavia, le misure in centimetri potrebbero non essere sufficienti a ottenere una stampa su tela di qualità.

Essendo digitali, le stampe su tela risentono molto non solo delle dimensioni delle foto stampate su di esse, ma anche del peso del file originale.

In questo tipo di stampe, infatti, la risoluzione deve essere molto alta. La risoluzione minima è di un megapixel. Una risoluzione più alta è un grado di garantire un buon risultato finale. Ma, anche in questo caso, la qualità alta del file originale potrebbe non bastare.

Il secondo elemento da considerare, come già detto, sono i colori delle foto da scannerizzare sulla tela.

Colori

Non esistono limiti alla scelta dei colori. Le stampe su tela supportano infatti immagini a colori e in bianco e nero. Dove sta, dunque, il problema?

Quest’ultimo potrebbe “nascondersi” nella tonalità dei colori o del bianco e nero. Il file originale deve avere colori vividi e brillanti, perché la stampa su tela tende ad assorbire buona parte dei colori e della luce, creando delle zone d’ombra.

Per evitarle, basta scegliere immagini nitide e con tonalità luminose. Il bianco e nero, ad esempio, e il seppiato, tipici delle foto d’epoca, non debbono essere troppo cupi, ma regolati su tonalità più chiare.

Di solito, i professionisti delle stampe su tela conoscono questi dettagli e, grazie ai loro software, sono in grado di impostare la giusta scala di colori per ottenere un effetto artistico.

Le stampe su tela, infatti, vengono poi incorniciate e rifinite come i quadri veri, diventando così degli elementi d’arredo raffinati e adatti a qualsiasi ambiente.

A proposito: dove si possono collocare queste moderne opere d’arte?

Eccolo spiegato nell’ultimo paragrafo.

Usi delle Stampe su Tela

Ormai considerate a pieno titolo come complementi d’arredo artistico, le stampe su tela possono abbellire abitazioni private ed edifici pubblici.

L’importante è scegliere il soggetto adatto all’ambiente da decorare.

Su corridoi e salotto, vanno benissimo immagini di piante, animali o paesaggi. In un’ampia cucina o sala da pranzo, invece, sono più adatte immagini di nature morte raffiguranti frutta e verdura.

Nelle camere da letto, invece, c’è posto per i ritratti di persone care o per l’immagine dell’attore preferito.

Negli uffici, la fantasia non conosce limiti, consentendo abbinamenti coerenti con lo stile dell’ambiente di lavoro. Spazio, dunque, a locandine di film famosi o ricordi del passato in bianco e nero o seppiato, oppure a coloratissime immagini di spiagge, mari e colline.

Con l’immagine giusta e la stampa su tela di qualità, ogni ambiente si colorerà di novità e bellezza, ma soprattutto, di un pizzico di arte in più. Che, al giorno d’oggi, non guasta mai.

No votes yet.
Please wait...

Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.