Cinema e game: quando il pop diventa avventura

Posted by

Quando una storia viaggia e si trasforma passando da una piattaforma all’altra, gli esperti la chiamano transmedialità. Fenomeno che sta interessando in particolare il vasto settore dell’entertainment dove un prodotto nato per un media e pensato per un target definito fa magicamente un salto e come un mutante si declina e si adatta ad altre forme di fruizione pur mantenendo la stessa identità.

Il cinema e l’iGaming lo sanno bene e stanno scrivendo in questi anni un nuovo capitolo della loro avventura mai come oggi da entrambi così condivisa. E proprio l’avventura, intesa però come genere ulta pop, nel senso di veramente popolare, rappresenta il collante ideale di questa fruttuosa collaborazione. Basta buttare un occhio agli attesissimi titoli dei film in uscita nel 2021 e i loro omonimi video game per avere un’idea di quello che sta accadendo.

  • Partiamo da Dune: il prossimo anno potremo vedere (speriamo al cinema) il reboot della storica pellicola diretta da David Lynch del 1984. A firmare la regia sarà questa volta Denis Villeneuve già molto noto al pubblico per Arrival e Blade Runner 2049.
    È invece del 1992 il primo videogame (Amiga) dedicato al capolavoro letterario di Frank Herbert, tuttavia i suoi creatori più che dal romanzo hanno attinto dalla sua trasposizione cinematografica. Il videogioco Dune è stato infatti tra gli antesignani dei successivi videogiochi interattivi.
  • Altro titolo attesissimo nel 2021 di cui però non siamo in grado di confermare l’uscita, si teme infatti possa slittare al 2022, è Tomb Raider 2, dove Alicia Vikander vestirà i panni di Lara Croft. Il sequel sarà diretto da Ben Wheatley e come tutti ben sappiamo si ispira al popolare e omonimo videogioco. Qui a differenza di Dune che ha ispirato il game, è stato il game a dare vita al film. E il cinema ha a sua volta contaminato l’iGaming facendo nascere interessanti variazioni sul prodotto come “Lara Croft” che ha interessato un nuovo target, quello dedicato al gambling, facendolo appassionare alle coinvolgenti avventure di Lara. Non solo Lara Croft, troviamo numerosissime slot ispirate dal cinema, Jurassic Park, Rocky, Dracula, Terminator, solo per citarne alcune. È la trasmedialità signori!
  • Ma non abbiamo finito, chiudiamo la Top 3 degli attesissimi con Mortal Kombat. Anche questo un reboot del popolarissimo videogioco-picchiaduro che uscirà nel 2021. Un grande torneo di arti marziali dove guerrieri da tutto il mondo si riuniscono per stabilire chi sarà il campione assoluto. Pochi sanno in realtà che il torneo non è altro che il mezzo attraverso cui l’Outworld può impossessarsi della Terra. Questa la trama del gioco, tra qualche mese scopriremo quella sviluppata nella sua versione cinematografica.

Non ci resta che lasciarvi con l’imbarazzo della scelta e la speranza che riaprano presto le sale per tornare a condividere insieme quell’esperienza magica che solo il grande schermo ci sa regalare.

No votes yet.
Please wait...

Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.