La lista dei film horror preferiti da Stephen King

I numeri di Stephen King parlano abbastanza chiaro: ha scritto decine di opere, tra romanzi e raccolte, vendendo oltre 500 milioni di copie; dalle sue opere sono stati tratti oltre 40 tra film e miniserie televisive; afferma di scrivere 500 parole dalle 8.30 alle 11.30; quasi tutti i suoi libri non hanno meno di 500 pagine; è lo scrittore più pagato del mondo (nel 1989, per esempio, ha incassato personalmente un anticipo di 40 milioni di dollari per quattro romanzi non ancora scritti). Tanti suoi racconti hanno avuto trasposizioni cinematografiche o televisive , anche per mano di autori importanti tra i quali Stanley Kubrick, Brian De Palma, J.J. Abrams, David Croneberg, Rob Reiner, George A. Romero. Quando scrive, ama ascoltare musica rock, bere birra e da anni sta cercando di smettere di fumare.

Stephen Edwin King è nato a Portland, il 21 settembre 1947. Non conobbe mai il padre che nel 1949, a causa di problemi familiari, esce per una delle sue passeggiate e non farà più ritorno a casa. Questo evento segnerà profondamente il carattere del futuro scrittore, tanto che è possibile trovare in numerosi romanzi il difficile rapporto tra padre-figlio. Due anni dopo rinviene nella soffitta della zia i libri del padre, appassionato di Edgar Allan Poe, H.P. Lovercraft e Richard Matheson, nonchè appassionato scrittore. La madre lo guida all’ascolto della buona musica e alla lettura dei classici della letteratura. A quattro anni avviene un’altro insolito traumatico fatto. Andato a giocare da un vicino, Stephen torna a casa un’ora dopo, pallido e intontito. Rimane silenzioso tutto il giorno e solo dopo parecchie ore la madre scopre che il bambino con il quale stava giocando sui binari era stato travolto da un treno. King stesso dice che non ha nessun ricordo dell’incidente e che fu sua madre a dirglielo, parecchi anni dopo.

stephen-king_0

Si diploma nel 1966 a Orono e studia letteratura inglese presso l’Università del Maine, dove per oltre due anni cura una rubrica sul giornale universitario. Lavorando nella biblioteca universitaria conosce, Tabitha Jane Spruce, poetessa e laureanda in storia, che sposerà il 2 gennaio 1971. Dal matrimonio nasceranno tre figli, Naomi, Owen e Joseph (più noto con lo pseudonimo Joe Hill). Dopo la laurea ottiene il certificato per l’insegnamento e diventerà insegnante di lettere alla Hampden Academy, nel Maine. Attualmente vive a Bangor in una casa vittoriana su due piani , con due torri laterali e il cancello esterno addobbato con ragni, ragnatele e due pipistrelli in ferro battuto.

King durante un’intervista rivelò i suoi 22 film preferiti. La lista è poi stata ripresa da Fandor, la pagina specializzata in cinema e curiosità, nel video che trovate qui sotto.

Ci sono tanti classici e nuovi film, ovviamente la gran parte sono opere horror e thriller di grande suspense. Trovate la lista completa a seguire, in ordine di uscita nelle sale dal più antico al più moderno:

  • I Diabolici di Henri-Georges Clouzot, 1955
  • Il villaggio dei dannati di Wolf Rilla, 1957
  • La notte del demonio di Wolf Rilla, 1960
  • Duel di Steven Spielberg, 1971
  • Il salario della paura di William Friedkin, 1977
  • Changeling di Peter Medak, 1980
  • The Hitcher – La lunga strada della paura di Robert Harmon, 1986
  • Stepfather – Il patrigno di Joseph Ruben, 1986
  • Punto di non ritorno di Paul W. S. Anderson, 1997
  • Echi mortali di David Koepp,1999
  • Profondo Blu di Renny Harlin,1999
  • The Blair Witch Project di Daniel Myrick ed Eduardo Sanchez,1999
  • Final Destination di James Wong, 2000
  • L’alba dei morti viventi di Zack Snyder,2004
  • The Descent – Discesa nelle tenebre di Neil Marshall,2005
  • The Mist di Frank Darabont, 2007
  • The Strangers di Bryan Bertino, 2008
  • Rovine di Carter Smith, 2008
  • L’ultima casa a sinistra di Dennis Iliadis, 2009
  • The Witch di Robert Eggers, 2015
  • Crimson Peak di Guillermo del Toro, 2015
  • Autopsy di Andrè Ovredal, 2016

I romanzi di Stephen King sono su Amazon

No votes yet.
Please wait...

One comment

Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.