La casa d’infanzia di Arthur Rimbaud acquistata da Patti Smith

Posted by

A quanto pare c’è sempre stata una connessione artistica forte tra Patti Smith e Arthur Rimbaud, visto che ha più volte dichiarato in passato di averlo come idolo. A comprovarlo la recente decisione dell’artista americana di andare attivamente in soccorso della casa d’infanzia del poeta francese, nelle Ardenne. La casa era caduta in rovina negli ultimi anni, nonostante sia ancora una meta di pellegrinaggio importante per i fan, essendo il luogo in cui il poeta ha scritto una delle sue opere più famose, Une Saison En Enfer.

rimbaudhouse

La notizia della messa in vendita era diventata pubblica già l’anno scorso, e c’era anche chi aveva ventilato l’ipotesi che qualche rockstar americana che ne aveva tratto ispirazione potesse essere interessato ad acquistarla. L’operazione di acquisto di Patti Smith, portata a termine a fine febbraio, è avvenuta in tutta segretezza, con lei stessa a non farne parola, nonostante in quei giorni avesse citato esplicitamente Rimbaud alla cerimonia di consegna della medaglia Grand Vermeil a Parigi.

Ora la casa è proprietà di Patti Smith. Non si sa ancora quali saranno i piani per il futuro, ma ci si può aspettare solo una grande attenzione e cura, visti gli attestati di stima che la Smith ha sempre espresso per Rimbaud. “Da piccola sognavo Rimbaud ad occhi aperti, era come se fosse il mio fidanzato“, dichiarava Patti Smith in un’intervista del 1996 su Bomb Magazine.

Annunci

Comment