Il nuovo metaspot di Black Mirror è la distopia di Netflix

Posted by

Se qualcuno di voi ancora non ha visto Black Mirror, questa è l’occasione per assaggiare il mood di una delle serie TV più disturbanti in circolazione. Il nuovo spot è un mini episodio distopico su Netflix, che introduce il concetto di Netflix Vista, ovvero la possibilità di avere direttamente sulla propria retina gli streaming che vogliamo, mentre guardiamo il mondo esterno. Cosa succederebbe quindi se avessimo la possibilità di avere Netflix sempre con noi, proiettato direttamente sul nostro piccolo orizzonte?

La canzone in sottofondo è Anyone Who Knows What Love Is di Irma Thomas, già colonna sonora nel secondo episodio della prima stagione. Il testo descrive un amore incondiziato, un amore-ossessione.

The world
May think I’m foolish
They can’t see you
Like I can
Oh but anyone
Who knows what love is
Will understand

Il mondo
Può pensare che sia pazzo 

Loro non possono vederti 
Come posso io 
Oh ma chiunque
Sappia cos’è l’amore
Capirà

Il sottotitolo del video è minaccioso: “La questione non è se lo volete o no, ma se siete pronti per questo“.

A voi la risposta.

Annunci

Leave a Comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...