The Collector, il robot che remixa i suoni della realtà che ci circonda

Posted by

Si chiama The Collector ed è stato creato dal musicista russo Dmitry Morozov, all’interno della serie di creazioni robotiche che potete trovare sul suo sito ufficiale. Somiglia a uno strano cannone futuristico, ma in realtà è un robot che cattura i suoni che lo circondano, li accumula fino a raggiungere cento suoni distinti e separati, dopodiché elimina i silenzi e di rumori di fondo e rimette insieme la sequenza di suoni secondo la sua interpretazione, restituendola al mondo.

Le voci, la musica, i suoni della città e gli altri rumori casuali sono riformulati tramite algoritmi complessi, che possono essere eseguiti solo dopo aver catturato abbastanza tracce sonore. È una sorta di remixer della realtà in tempo reale. I silenzi e le pause tra un suono e l’altro vengono eliminati e il risultato finale è molto ritmico e organizzato, suona molto musicale“. Queste le parole del creatore.

Potete vedere il robot all’opera nel video qui sopra. Il braccio-registratore ascolta i suoni per qualche minuto, poi a intervalli regolari restituisce tutto quello che ha registrato, dopo averlo reinterpretato. A quel punto riparte da zero, cancellando i suoni finora registrati dalla sua memoria.

Nel suo sito potete trovare tante altre idee interessanti, come The Divider (che traduce le intermittenze dei raggi laser in pattern ritmici) e The Prankophone (che chiama numeri telefonici casuali e trasmette suoni digitali generati da un algoritmo interno).

No votes yet.
Please wait...

Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.