#whatissuper

Posted by

#whatissuper è un sito web (http://whatissuper.co) con l’immagine psichedelica in movimento della parola SUPER dentro un cerchio perfetto, mentre sullo sfondo girano in loop venti secondi di synth in ascesa. #whatissuper è un evento pianificato per il 21 gennaio all’una di pomeriggio, dove evidentemente succederà qualcosa di grosso. #whatissuper è anche una pagina facebook, un trending topic su twitter negli ultimi due giorni e una serie di locandine apparse misteriosamente a Londra dall’altroieri. #whatissuper è la domanda che molti si stanno facendo ma che non ha ancora una risposta ufficiale.

whatissuper_london
Oggi a Londra

La risposta però c’è, e a quanto pare ve la dà prima di tutti Aural Crave. Già, perché ai più attenti non sarà sfuggito che l’hashtag ha iniziato a spargersi dopo che Pete Gleadall l’ha fatto rimbalzare sul suo profilo twitter. Pete Gleadall, l’ingegnere del suono che sta dietro agli ultimi album dei Pet Shop Boys. I Pet Shop Boys, quel duo londinese che da sempre ha una certa passione per il pop fatto coi synth e ha un’intera discografia fatta di album il cui titolo è composto da una sola parola. Il primo fu Please, nel 1986. E l’ultimo Electric, nel 2013. E – avete notato? – Super è una parola sola…

Facciamo che noi non vi abbiamo detto nulla. Aspettiamo pazientemente giovedì pomeriggio e vedremo se #whatissuper è quel che stiamo sospettando: la campagna promozionale discografica più figa degli ultimi anni.

Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.