Lo stile senza tempo di Audrey Hepburn

Posted by

Colazione da Tiffany, Cenerentola a Parigi, Vacanze romane, sono solo alcuni dei titoli che hanno reso celebre Audrey Hepburn. In ogni suo film l’attrice brittanica appare con uno stile ben riconoscibile: elegante e raffinato. L’innata classe di Audrey Hepburn ha contribuito a farla diventare musa ispiratrice per lo stilista Hubert de Givenchy, ed icona di uno stile intramontabile e senza dubbio irripetibile.

Lo stretto rapporto con Givenchy, è un vero e proprio sodalizio personale e professionale, agli inizi della carriera di entrambi gli artisti. I due si incontrano nel 1953 in occasione della lavorazione del film Sabrina, di cui Audrey è protagonista e Hubert è costume designer. L’attrice indossa e prova gli abiti nell’atelier di Givenchy con la naturalezza e la professionalità di una modella, il designer nota che ogni vestito sembra esser pensato per lei. Nasce un legame destinato a durare oltre quarant’anni.

Il rapporto fra Audrey Hepburn e la moda si manifesta a pieno nel film Cenerentola a Parigi. Nella pellicola l’attrice subisce una vera e propria metamorfosi da ragazza comune, impiegata in una libreria, a modella a Parigi. Alcuni degli abiti apparsi nel film e che ancora oggi sono fonte di ispirazione per stilisti e costumisti, sono marchiati Givenchy. Fra i look sfoggiati nel film, il frammento in cui Audrey indossa un abito rosso in chiffon, sullo sfondo la Nike di Samotracia sulla scalinata del Louvre. Questo frame ha fatto storia nel mondo del cinema e della moda. Un’altra scena memorabile è quella della sfilata, sul finale, un look bon ton con un abito nero Givenchy, una pump nera e una stola in organza bianca.

Ma è con Colazione da Tiffany che l’immagine di Audrey Hepburn diventa iconica.

Il look della scena iniziale, in cui Audrey passeggia per New York e si ferma a fare colazione davanti le scintillanti vetrine di Tiffany, sulle note di Moon river, è forse fra i più copiati ed ispiratori di sempre. Un’ immagine che ha fatto sognare milioni di persone di tutte le generazioni. Occhiali da sole scuri cat eye, una collana di perle, e poi “lui” il “little black dress”, il tubino nero Givenchy. Diventato il vestito elegante per eccellenza, non tutti sanno che esistono due copie del vestito, una delle due nel 2006 è stata venduta ad un’asta per un milione di dollari. L’altra è magistralmente custodita nel Museo del costume di Madrid.  L’immagine di Audrey in Colazione da Tiffany è diventata nel tempo sempre più un simbolo di eleganza, un’icona riprodotta su stampe, su tela, e su diversissimi gadget. A distanza di anni, nel telefilm americano Gossip Girl, le due protagoniste Serena e Blair organizzano un party a tema Colazione da Tiffany. Cupcakes di color blu Tiffany come rinfresco e come dress code ovviamente tubino nero e collana di perle.

Questo esser icona di Audrey Hepburn ha persino ispirato l’immagine di una delle principesse Disney. Infatti, il volto di Belle de La bella e la bestia si ispira proprio alla bellissima attrice.

Uno stile semplice, rigoroso e mai fuori dagli schemi, caratterizza il modo di vestire dell’attrice dentro e fuori dal set. Del resto lei stessa ha sempre affermato: “Credo fermamente che il sorriso sia l’accessorio più bello che una donna possa indossare”. Un’affermazione divenuta poi un aforisma sempre più ripetuto e riprodotto anche dalle nuove generazioni sui social network.

Vincitrice di due premi Oscar, tre Golden globe, un Emmy e un granny, Audrey Hepburn ha sempre conservato una semplicità ed una normalità che l’hanno fatta apprezzare a livello mondiale. Una donna generosa ambasciatrice dell’Unicef, che fino all’ultimo ha dedicato la sua vita ad aiutare il prossimo, in particolare i bambini poveri nel mondo.

Questa immagine normale e a modo, ha contribuito ad esser fonte e modello di ispirazione ancora oggi. Se si pensa alle dive del cinema e all’eleganza e allo stile viene subito spontanea citare la Hepburn.

Una donna che a distanza di anni della sua scomparsa continua a fare tendenza, un mito la cui luce continuerà a risplendere nel tempo.

Rating: 4.7/5. From 22 votes.
Please wait...

Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.