Lighthouse Family, High: una canzone d’amore piena di significato

Posted by

Paul Tucker e Tunde Baiyewu sono due ragazzi che si conoscono, lavorando in un bar a Newcastle. Paul Tucker da anni ha delle canzoni nel cassetto che, però, non sa come far uscire. Quando conosce Tunde, il progetto che ha in testa è così limpido che cominciano a cantare insieme. È così che inizia la storia del gruppo che presto si farà chiamare Lighthouse Family.

Nel 1996 esce il loro primo album Ocean Drive, che arriva alla posizione numero 3 della classifica inglese. Il successivo album fa ancora meglio, arrivando alla seconda posizione. Postcards from Heaven è pero trainato da un brano che diventerà una hit, ancora oggi riconosciuta come la canzone più celebre del duo che intanto si era trovato l’evocativo nome di Lighthouse Family.

Il brano in questione è High, una dichiarazione d’amore di un ragazzo alla sua amata. Uno di quei testi che in qualsiasi altra canzone potrebbe sembrare stucchevole, ma nella costruzione e nell’arrangiamento con la quale viene presentato, trova una posizione perfetta.

When you’re close to tears remember
Someday it’ll all be over
One day we’re gonna get so high
Though it’s darker than December
What’s ahead is a different colour
One day we’re gonna get so high

Quando sei vicino alle lacrime ricorda
Che un giorno sarà tutto finito
Un giorno saremo nella massima eccitazione
Anche se sarà più buio che a Dicembre
Quel che ci aspetta è un colore differente
Un giorno saremo nella massima eccitazione

Così comincia la canzone. Con una sensazione tra la malinconia, la tristezza e uno spiraglio di luce che arriva con la seconda strofa, sorretta da un pianoforte che detta quasi il ritmo insieme alla batteria, mentre degli archi riempiono di note e melodia lo sfondo musicale.

Cause we are gonna be
Forever, you and me
You will
Always keep it flying high in the sky
Of love

Perché saremo
Per sempre, tu e io
Tu volerai
Sempre in alto nel cielo
Dell’amore

Il ritornello, poi, dà una potenza che si connette a un concetto di rhythm and blues molto tradizionale, molto black e che in alcuni tratti rientra persino nei cori gospel, riuscendo nell’intento non soltanto di rendere il brano quasi sacro, bensì anche a dare ancora più importanza all’amore che si sta raccontando.

Il video, inoltre, gioca tutto su un bianco e nero che esplica con semplicità la forza costruttrice delle parole che rimbombano tra le melodie della canzone. Una canzone che diventa immagine di un amore che va avanti oltre tutto e oltre tutti.

Nella gioia e nella difficoltà.

Nell’R’n’B figlio degli anni Novanta britannici, lontani dalla banalità delle rockstar e dall’ostentazione del talento, i Lighthouse Family fanno luce sulla quotidianità di un amore sincero, reale e pieno.

Rating: 5.0/5. From 3 votes.
Please wait...

Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.