Love Me Two Times dei Doors: l’amore, il sesso, la rabbia

Posted by

Love Me Two Times, singolo estratto dal secondo album dei Doors, Strange Days, pubblicato nel 1967.

La band asserisce in unisono che si tratta di un uomo che passa con la propria donna la notte precedente la propria partenza per il Vietnam. Jim Morrison entra nel riff di chitarra in maniera sensuale. È invitante, dice alla propria donna di amarlo più volte quella notte. Lui sta per andare via e la vuole due volte. Quasi una sfida.

Fa’ in modo che tu possa bastarmi per quando sono via.

Morrison stacca e riprende questo beat invitante e seducente, un up and down tenuto high dalle note distorte del clavinet di Manzarek. Morrison grida. È Manzarek con il suo assolo a rendere l’atmosfera tipicamente rock anni ’60, con la chitarra che torna a parlare di sesso, seducente. Una costante nei pezzi dei Doors, squarciati dal dolore di un animo tormentato e complesso quale quello di Morrison. I pezzi dei Doors sono sempre squarciati dal dolore. Sul palco urlano con veemenza di un sesso profondo di istinti, di morte e sofferenza, di guerra, di solitudine e di amore.

Ed è proprio per questo che Morrison alla fine del pezzo, si incazza.

Su questa sincope semplice, su questo clavinet apparentemente giocoso, su questa chitarra erotica, lui urla alla fine quello che voleva realmente dire alla sua donna.

Amami due volte non per soddisfarmi, non perché ti sfido a farlo ma perché sto andando a morire!

Questo Morrison lo sa fare bene. Sa incazzarsi, mostrare le proprie debolezze, urlare i propri sentimenti.

Urlare amore è Rock. Un Rock pieno di contrasti. Pieno di vita.

Love me two times, babe
Love me twice today
Love me two times, babe
‘Cause I’m goin’ away

Amami due volte, dolcezza
Oggi amami due volte
Amami due volte, dolcezza
Perché sto andando via

Strange Days dei The Doors è su Amazon

.

Fabiana Falanga scrive storie di musica su Roses Of Rock e Auralcrave. Seguila su Instagram.

 

Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.