Quando l’amore brucia l’anima: la lettera di Johnny Cash a sua moglie

Considerata da molti la più bella lettera d’amore di sempre, scritta da Johnny Cash per il 65° compleanno di sua moglie June Carter. Nei suoi tanti momenti di difficoltà trovò sempre sua moglie al fianco. Una cantautrice, attrice e comica statunitense che si sposò tre volte; con un cantante, un pilota e il primo marzo del 1968 con lui, Johnny Cash. Si incontrarono nel backstage di un concerto di musica country nel 1961.

Johnny si avvicinò e le disse:

“Tu ed io ci sposeremo, un giorno”

Lei rise e rispose che non vedeva l’ora. Cash in quel periodo era sposato con Vivian Liberto. Dopo poco tempo June si unì al tour di Johnny e viaggiarono insieme per gli Stati Uniti.

June descrisse il suo innamoramento con queste parole:

“Mi sentivo come se fossi caduta in un pozzo infuocato, e stavo letteralmente bruciando viva”

cash_june

Cash fu una superstar del rock americano, vera icona della musica che riuscì a toccare generi diversi dal gospel, blues, country, folk, rockabilly e rock ‘n’ roll. Prese una sola lezione di canto in tutta la vita e la sua insegnante gli disse di non permettere mai a nessuno di cambiare la sua impostazione canora. Imparò da autodidatta la chitarra acquistata a Berlino per pochi dollari durante il servizio militare in aviazione.

 June venne a mancare nel 2013. Quattro mesi dopo, anche suo marito.

Alcuni anni dopo il  figlio John Carter Cash, produttore cinematografico, fece girare un bel film dal titolo Quando l’Amore Brucia l’Anima sugli inizi della storia d’amore e della carriera dei suoi genitori. Il film portò a Reese Witherspoon il premio Oscar come migliore attrice.

26103069_847326805446463_1682924660_n

Non c’è alcun bisogno di commentare il testo della lettera perchè è abbastanza chiaro. Un amore che durò 35 anni.

Di seguito il testo della lettera:

23 giugno 1994,
Odense, Danimarca.

Buon Compleanno, Principessa.
Siamo invecchiati insieme e ci siamo abituati l’uno all’altra. Pensiamo allo stesso modo. Ci leggiamo nella mente. Sappiamo che cosa l’altro vuole senza bisogno di chiedere.
A volte ci irritiamo un po’. Forse qualche volta ci diamo per scontati. Ma di tanto in tanto, come oggi, ci penso su e mi rendo conto di quanto sia fortunato a condividere la mia vita con la più grande donna che abbia mai conosciuto.
Mi affascini e mi ispiri ancora. La tua influenza mi rende migliore. Sei l’oggetto del mio desiderio, l’unica ragione della mia esistenza.
Ti amo molto.
Buon compleanno, Principessa
John

I dischi di Johnny Cash sono su Amazon

.

Micael Dellecaccie scrive storie di musica e cinema su Auralcrave. Seguilo su Facebook e Instagram.

 

Comment