Il negozio di noleggio VHS dove Quentin Tarantino iniziò la sua carriera

“Per il mio futuro, mi piace l’idea di una filmografia di soli dieci film. Non è scritto sulla pietra, ma questo è il piano. La regia è un gioco per persone giovani, scriverò pièce teatrali, libri e invecchierò con grazia”.

Così ha dichiarato in un’intervista il  regista Quentin Tarantino. Nei suoi 22 anni di carriera ha girato film che hanno puntualmente conquistato tutti, entrando a far parte dei cult della nostra geenrazione. Ma qual è il luogo dove ebbe inizio tutto?

Tarantino è nato a Knoxville, nel Tennesee, il 27 marzo 1963. Non ha mai conosciuto suo padre, Tony Tarantino, un musicista statunitense di origini italiane. La madre Connie McHugh, un’infermiera statunitense di origini irlandesi e inglesi, sposò un musicista e andarono a vivere a El Segundo, nell’ area di South Bay di Los Angeles. Lo schermo su cui il regista ha iniziato a vedere film era quello piccolo di casa.

“Il mio patrigno mi chiamava, mi faceva vedere i classici, mi raccontava chi era ciascun attore e quali altri film aveva fatto. Avevo cinque, sei anni. Allora pensavo che diventare adulti significasse dover sapere tutto di pellicole e attori. Solo dopo ho capito che non tutti gli adulti erano esperti di film”

Il giovane Quentin iniziò a registrare film vecchi in VHS che mandavano in emittenti locali alle 4.00 di notte e iniziò a farsi una sua collezione.

A diciannove anni Tarantino fu assunto ai Video Archives, un videonoleggio a Manhattan Beach, in California, per 200 dollari a settimana. Lì strinse una grande amicizia con molti colleghi e sopratutto con Roger Avary, con il quale ha collaborato durante la sua successiva carriera cinematografica (insieme a lui scrisse la sceneggiatura di Pulp Fiction, che valse l’Oscar a entrambi).

manhattan_center
Video Archives, il noleggio VHS a Manhattan Beach

Dapprima ero cliente. Mi fermavo intere serate a parlare con il proprietario, grande cinefilo. Aveva tutti i generi, i classici, le opere straniere. Impressionato dalla mia competenza mi ha dato un lavoro e mi ha salvato. Era un momentaccio, per me. Non sapevo cosa fare della mia vita. Guadagnavo poco , ma quando sei giovane non è importante. Quello è diventato il mio paradiso”

Quentin ha specificato in diverse interviste di non essere diventato un cinefilo perchè lavorava li, ma il contrario; lo hanno preso a lavorare in quel posto perchè era molto appassionato di cinema e sapeva tutto.

Nel 1986, mentre ancora lavorava ai Video Archives, iniziò a studiare recitazione presso lo Actor’s Shelter di Allen Garfield, a Beverly Hills, ma i suoi interessi si spostarono gradualmente dalla recitazione alla scrittura di sceneggiature e alla regia. Tarantino tentò per la prima volta di vestire i panni del regista iniziando a girare un film che avrebbe dovuto intitolarsi My Best Friend’s Birthday, su una sceneggiatura scritta dallo stesso Tarantino insieme all’amico e collega Craig Hamann. Tutti i membri del cast e della troupe erano anch’essi dipendenti dei Video Archives, e parteciparono al progetto finanziandolo con 6.000 dollari, detratti dai loro stipendi. La realizzazione del film a causa di numerosi contrattempi, si potrasse per ben tre anni e naufragò definitivamente quando parte della pellicola girata venne distrutta per un errore del laboratorio. Il film è oggi visibile su YouTube. Lo trovate qui sotto.

Quentin Tarantino - My Best Friend's Birthday [1987 Short Film]

Nel 1992 il suo primo film, Reservoir dogs, che non va benissimo nei cinema ma diventerà un cult in Home Video. Da qui in poi ogni suo millimetro di pellicola e copione verranno studiati da chiunque ami il cinema. I Video Archives, invece, chiusero nel 1994, segno dei tempi non più clementi per i negozi di noleggio video. Oggi posti come quelli, in grado di catalizzare le passioni di giovani talenti pronti a esplodere, forse non ce ne sono più. Un altro segno dell’era Internet, dove tutti possono potenzialmente entrare nell’Olimpo degli artisti del futuro ma dove i luoghi di nascita di una realtà artistica non sono più facilmente identificabili.

I film di Quentin Tarantino sono su Amazon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.