L’intervista animata a Kurt Cobain su adolescenza, rabbia e sofferenza

Posted by

Blank on Blank è un canale youtube al quale vorrete iscrivervi al più presto, la cui mission è di realizzare video animati che danno vita a interviste storiche fatte a personaggi famosi del mondo della musica, cinema e arte in generale. Il canale è online da 4 anni e da allora ha pubblicato decine di video, coprendo nomi come Jim Morrison, Heath Ledger, Stephen King, David Bowie, Martin Scorsese e tanti altri. Una delle più belle è quella qui sotto, costruita su un’intervista fatta a Kurt Cobain nel 1993, a 26 anni, un anno prima del suicidio.

L’intervista solleva parecchi temi interessanti per la comprensione del personaggio. Parla del divorzio dei genitori, vissuto come un momento cruciale in cui il mondo gli è come crollato addosso. Parla della rabbia e dell’alienazione che provava da adolescente, con frasi molto emblematiche: “Da giovane ascoltavo gli Aerosmith, i Led Zeppelin, e mi piacevano molto le loro melodie. Ma dopo qualche anno ho capito che tutta la loro poetica girava intorno a un sessismo spinto. Alla fine erano canzoni che parlavano di come avrebbero voluto farsi le ragazze. E mi sono accorto che questo tipo di approccio mi mandava in bestia. In quegli anni mi imbattei nel punk rock e fu come se il puzzle si compose“.

Alla domanda “Hai mai avuto problemi con chi ti credeva gay?” lui risponde: “Sì. Io stesso a un certo punto ho pensato che potessi essere gay. Ho pensato che quella potesse essere la soluzione dei miei problemi. Ma non ho mai sperimentato la cosa. Avevo un amico gay, ma poi mia madre lo scoprì e mi vietò di vedermi con lui nuovamente“.

L’intervista si chiude con Kurt Cobain che parla dei malesseri che sente dentro, descrivendoli come mostri nel suo stomaco. Poi però dice di sentirsi meglio nell’ultimo periodo, dopo essersi sposato ed aver avuto sua figlia. “Il mio stato psico-fisico ora è quasi guarito al 100%“, conferma. Era il 22 Luglio 1993. Otto mesi dopo, il suo corpo fu trovato senza vita nel suo appartamento di Seattle.

Annunci

Leave a Comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...