Il primo concerto al mondo dedicato ai migranti, al San Carlo di Napoli

Posted by

In una Europa in cui si costruiscono muri, in cui i partiti di estrema destra prendono sempre più consenso, Napoli, ancora una volta, dimostra di essere una delle prime città europee aperte all’accoglienza: nelle ultime ore si è concluso un bellissimo concerto al Teatro San Carlo, uno spettacolo completamente gratuito e interamente dedicato ai cittadini stranieri, per la prima volta al mondo. Gli artisti del Coro del Massimo napoletano, accompagnati al pianoforte, hanno eseguito i cori più famosi del grande repertorio operistico, tratti dai capolavori di Verdi, Puccini, Mascagni e Bizet. Un’importante occasione organizzata per dimostrare concretamente il legame tra il Teatro San Carlo e tutti gli abitanti della città indipendentemente dalla loro provenienza.

Al prestigioso evento, organizzato dall’Assessorato alla Cultura e al Turismosu proposta dell’Associazione 3 febbraio, erano presenti cittadini provenienti da Afghanistan, Argentina, Bangladesh, Baschiria, Benin, Bielorussia, Brasile, Burkinabè, Camerun, Capo Verde, Ciad, Cina, Colombia, Congo, Costa d’Avorio, Cuba, Egitto, Gambia, Georgia, Ghana, Guinea, Kazakistan, Kyrgystan, Mali, Marocco, Moldavia, Nigeria, Pakistan, Polonia, Russia, Senegal, Sierra, Leone, Somalia, Sri Lanka, Tunisia, Ucraina, Venezuela. L’evento è la conferma delle politiche sociali e culturali perseguite dall’amministrazione comunale che esalta l’identità di una città di pace e di accoglienza.e che sancisce ancora di più l’identità multietnica della città nel teatro più antico d’Europa.

Per avere un’idea di come è andata, fate riferimento al servizio realizzato da fanpage.it (qui sopra) o alla pagina ufficiale dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli.

Annunci

Leave a Comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...