Le citazioni di film e serie tv nei Simpson

I Simpson sono senz’ombra di dubbio una delle commedie più intelligenti e articolate mai trasmesse in televizione. Raggiungono un’eccellenza prendendo i disparati elementi della caotica vita americana, dandogli forma, stile e costruendo qualcosa di sensato.

La satira dei Simpson è notevole. Come commento sulla società contemporanea, la trasmissione raggiunge spesso una strordinaria intensità e può sembrare un semplice cartone animato su una famiglia, ma è una satira molto stratificata, con doppi sensi, allusioni alla cultura alta come a quella popolare, gag visive, parodia e umorismo autoreferenziale. In ogni puntata vi è un’intricata trama che necessita più visioni e la massima attenzione. Per realizzare un singolo episodio della serie ci vogliono trecento persone per otto mesi al costo di un milione e mezzo di dollari.

La serie è stata trasmessa per la prima volta in Italia il 1º ottobre 1991, in seconda serata su Canale 5, con la puntata Bart, il genio.

La FOX detiene i diritti dei Simpson fino al 2082.

Al college il fumettista e padre dei Simpson, Matt Groening, ha studiato filosofia e molti dei cognomi dei personaggi provengono dai nomi delle strade di Portland la sua città natale. Ai membri della famiglia Simpson diede i nomi dei suoi famigliari, i suoi genitori, Homer e Marge, e le sue sorelle minori, Lisa e Maggie e in alcuni episodi appare Groening in versione simpsoniana. Questo cartone animato è diventato talmente popolare che l’ esclamazione “D’oh!” usata da Homer quando è arrabbiato o infastidito è stata inserita nell’ Oxford English Dictionary, ma senza l’apostrofo.

Tra i riferimento più amati dagli autori dei Simpson c’è sicuramente Stanley Kubrick, celebrato più volte dalla serie animata. Il video qui sotto è uno dei tanti che provano l’amore di Groening & co. per Kubrick.

La serie è anche famosa per i riferimenti e le citazioni della cultura pop internazionale e vi sono presenti parodie più o meno indirette di film, canzoni, libri o trasmissioni televisive. Le ricorrenti allusioni e parodie che vi sono nei Simpson ai film, creano un legame tra i membri del pubblico (che li riconoscono) e gli autori della serie. La stessa trama diversificata si può trovare in allusioni più complesse, in parodie che si sviluppano per tutto un episodio o in parte di esso.

Tra i film a cui si fa allusione nei Simpson abbiamo: La carica dei 101, Odissea nello spazio, Alien, Basic Instict, Apocalypse now, Momenti di Gloria, Arancia meccanica, Il cacciatore, Forrest Gump, Dracula, Via col vento, Il laureato, Taxi driver, Mary Poppins, Rocky, Shining, Speed, Guerre stellari, Titanic, Il mago di Oz. Mentre tra le serie televisive: Supercar, Twin Peaks, Happy Days, I Robinson, Beavis and Butthead, Futurama, I Jefferson, Star Trek, Ai confini della realtà, X-files, Breaking Bad, Xena, Game of Thrones, Dallas, Dexter, Soprano, Lost, Homeland, Law & Order.

Nel seguente video vengono affiancate alcune immagini dei film che troviamo in alcune puntate dei Simpson.

In questa serie lavorano molti autori di talento, la metà sono studenti di Harvard. Dopo avere studiato la semiotica di Attraverso lo specchio o avere guardato tutti gli episodi di Star Trek, devi farli fruttare. E quindi inserisci un sacco di riferimenti in qualsiasi cosa tu faccia dopo nella vita.

Matt Groening

Rating: 5.0/5. From 3 votes.
Please wait...

Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.