George Michael, tenace combattente contro il muro dei tabù

georgemichael

Quello tra George Michael e mass media non è mai stato un rapporto idilliaco: dieci anni fa, quando fu lui il primo artista musicale ad esibirsi in concerto presso il nuovo Wembley Stadium, inaugurato nel 2007, il bel cantante inglese dalle origini elleniche sfruttò la risonanza dell’evento per vendicarsi del continuo sciacallaggio operato ai suoi danni da parte dei rotocalchi di mezzo mondo, incitando il pubblico a pronunciare in coro la celebre frase “Kiss my hairy Greek ass!“, dedicata a tutti coloro che avevano alimentato gli scandali di cui era stato (controvoglia) protagonista fino a quel momento. [read more…]

La vera storia dei Gorillaz

gorillaz

Esistono tante storie che precedono la fama dei Gorillaz. Alcune dai contorni reali, che sostengono che i Gorillaz siano una band virtuale fondata dal leader dei Blur Damon Albarn e il disegnatore Jamie Hewlett, nata da un’idea folle mentre i due stavano guardando Mtv. Altre più leggendarie ed eccitanti, che raccontano di come Murdoc, 2-D, Russel e Noodle si conobbero e misero insieme una band che ebbe subito un successo globale, tra disavventure, viaggi e individui oscuri da combattere. [read more…]

L’errante poetica di Bon Iver, un sinonimo della vita in cui rivediamo noi stessi

boniver

Esistono diversi motivi per cui il linguaggio di Bon Iver viene percepito come qualcosa di totalmente differente dal resto della musica che è possibile ascoltare oggi. Alla base, seguendo la linea che ha accomunato molti artisti capaci di esplorare mondi e tracciare confini remoti, c’è uno schema non presente in superficie, non reso palese e banale, ma tangibile in modo coerente e continuativo, sullo sfondo. Ed è quello che serve per mistificare la realtà preconfezionata, per uscire dai metodi di narrazione convenzionale.  [read more…]

Men of Faith and Devotion: la storia dei Depeche Mode

depechemode

Non è mai stata una questione di seguire le mode. In oltre 35 anni di carriera ci hanno associato in un modo o nell’altro a tutti i sound del momento che si sono susseguiti in Europa e non solo. Il synthpop, la techno, il dark rock, l’industrial, l’IDM, persino il grunge. La verità, però, è che non siamo mai stati noi a inseguire le mode. Anzi, ve lo confesso: fin dall’inizio eravamo convinti di poter essere noi, quelli che le mode le producevano. [read more…]