Angeli e demoni seduti alla stessa tavola: la vera origine del blues

blues_hands

Il blues è nato per darci il pretesto di suonare l’uno con l’altro. Per comprenderci. Basta salire su un palco e tra musicisti con gusti, storie e repertori diversi viene spontaneo trovare un punto d’incontro nel blues. “Facciamo un blues?” è la domanda più semplice per fare musica insieme.

Ma come è nato questo genere e quali sono le sue caratteristiche? [read more…]

Silence vs. Apocalypse Now: il cuore di tenebra dell’occidente

silence_vs_apocalypsenow

Silence di Shūsaku Endō e Cuore di Tenebra di Joseph Conrad hanno molti aspetti in comune. Entrambi raccontano il viaggio di uomini profondamente occidentali (e civilizzati), costretti a confrontarsi con mondi completamente diversi (“selvaggi” nell’accezione occidentale, appunto) in pericolose missioni di recupero, inevitabilmente destinate al fallimento. Ed entrambi i romanzi rappresentano una critica al colonialismo talmente forte da mettere in crisi la stessa identità occidentale dei protagonisti. [read more…]

Three Worlds, la colonna sonora di Max Richter per i romanzi di Virginia Woolf

richter_woolf

Si sentono i rintocchi del Big Ben. Il brusio del traffico di Londra. Ed una voce di donna, che declama:

Words, english words, are full of echoes, of memories, of associations.
Le parole, le parole inglesi, sono piene di echi, di memorie, di associazioni.

É la voce di Virginia Woolf. L’unica registrazione esistente della sua voce. [read more…]

Yuia Wang, la pianista cinese che ha riscritto Mozart in chiave jazz

yuiawang

Per chi segue più da vicino le vicende legate alla musica classica, Yuia Wang è una sorta di celebrità contemporanea. Ha solo 29 anni ma è già considerata una delle pianiste più talentuose in circolazione. Per di più, ha la tendenza a far parlare di sé per la sua avvenenza fisica (lei stessa afferma con ironia di essere “la pianista più sexy del mondo“) e per l’abbigliamento sempre vistoso che usa nelle sue esibizioni. [read more…]

Killer In Red, il corto di Paolo Sorrentino per Campari

sorrentino_killerinred

Era stato annunciato già parecchi mesi addietro, ma è andato online solo pochi giorni fa: è il cortometraggio di 12 minuti diretto da Paolo Sorrentino per la nuova campagna pubblicitaria di Campari. Uno dei brand-simbolo dell’Italia all’estero sceglie il premio Oscar 2014 per far partire una corposa iniziativa che durerà per tutto il 2017, una serie di dodici spot girati dal regista emergente Ivan Olita, uno al mese, uno per ogni cocktail preparato con Campari, che verranno svelati lungo tutto l’anno. [read more…]