La trilogia Now You See Me

Posted by

Grande successo degli ultimi anni, la saga Now You See Me racconta l’affascinante storia di un gruppo di illusionisti-ladri che rubano ai ricchi per dare alla gente comune. Durante i loro spettacoli di magia, infatti, facendo uso di incredibili trucchi commettono delle rapine a distanza per poi regalare poi i soldi al pubblico, con la polizia che si arrovella su come ciò sia possibile.

A seguito degli incassi da record dei primi due film, usciti rispettivamente nel 2013 e nel 2016, è in fase di produzione anche il terzo capitolo della saga: nonostante sia stato ritardato dalla pandemia e non si sa con precisione quando uscirà, si ipotizza che arriverà nelle sale alla fine di quest’anno o all’inizio del 2023.

Now You See Me

Il primo film della trilogia inizia con un gruppo di illusionisti (un mentalista, un’escapologa, un cartomago e un prestigiatore) che ricevono dei misteriosi tarocchi. Questi li condurranno in una casa abbandonata, dove troveranno degli ologrammi con le istruzioni per eseguire dei complicatissimi numeri di magia, da mettere in atto durante i loro show. Inizia così una storia a colpi di spettacolari rapine, con FBI e Interpol che cercano di incriminare i maghi del crimine, chiamati i Quattro Cavalieri.

Now You See Me 2

Un fatto curioso sul sequel di Now You See Me è che il regista Jon M. Chu avrebbe voluto chiamarlo Now You Don’t, giocando sulla continuità con il primo titolo (“Ora mi vedi”, “Ora no”),ma non ha poi ricevuto l’approvazione del dipartimento di marketing a causa della parola negativa “don’t”. Ad ogni modo, in questo secondo film i maghi del crimine tornano in azione con un nuovo obiettivo: smascherare Owen Case, un magnate corrotto che viola la privacy dei consumatori per ricavarne denaro. Gli illusionisti, però, vengono smascherati e per una serie di vicissitudini si ritrovano a Macao, dove sono costretti a intraprendere un’altra, pericolosa missione per riconquistare la libertà.

La scena delle carte

Watch this video on YouTube.

Particolarmente celebre all’interno del secondo film è la scena in cui, durante una perquisizione, gli illusionisti si passano tra loro una carta da gioco, facendola scorrere davanti e dietro alle proprie mani e nascondendola all’interno di capelli e vestiti: in questo modo si prendono gioco delle autorità, facendo apparire e scomparire la carta sotto il loro naso. Durante varie interviste, il regista ha raccontato che girare quella particolare scena ha richiesto ben due settimane (nonostante la versione finale sul grande schermo duri solo un paio di minuti!), a causa dell’estrema complessità della sequenza: sono state necessarie videocamere di misure diverse, abiti oversize per gli attori, effetti speciali ad hoc e la consulenza di un esperto dei trucchi con le carte. Ma è possibile far apparire e scomparire le carte in questo modo nella vita reale?

Barare con le carte

Anche se non nel modo così fluido, spettacolare e cinematografico che si vede nel film, la risposta è che sì, nella vita reale è possibile imparare trucchi per barare facendo apparire e scomparire carte dal proprio mazzo. Come si può immaginare questo accade principalmente nel contesto dei giochi a premi, primo fra tutti il poker. Per effettuare questo trucco, è estremamente comune tenere delle carte extra nascoste sotto le gambe o sotto il tavolo, da sostituire alle proprie al momento opportuno. È chiaro che venire scoperti a fare una cosa del genere durante un torneo ufficiale comporta delle pene severissime.

Naturalmente è possibile barare con questa tecnica solo dal vivo. Molti dei piu rispettabili siti online, infatti, assicurano ai loro utenti un gioco sicuro ed accurato, perché è fondamentale affidarsi sempre a un sito autorizzato per giocare in modo sicuro e proteggersi da eventuali truffe. Grazie a questo utile sito di poker italiano, imparare come giocare a poker online si rivela più efficace per proteggersi da questo tipo di trucchi, e allo stesso tempo per evitare lo scrutinio dei giocatori esperti nel leggere le espressioni altrui e smascherare i bluff.

Un altro modo tanto insidioso quanto diffuso per barare a poker, sempre dal vivo, è accordarsi con uno o più giocatori prima della partita, utilizzando gesti impercettibili per comunicare le proprie carte o strategie ai compagni così da fare segretamente gruppo contro qualcuno. Questo, tuttavia, accade soprattutto nel contesto delle partite private, mentre è molto più difficile che si verifichi nei tornei ufficiali e autorizzati. Più complicato, ma non impossibile, è anche il noto trucco di segnare le carte mentre si gioca: il vecchio metodo di sporcare le carte con sostanze come il fondotinta è ormai superato, ma esistono dei particolari inchiostri a infrarossi, visibili solo con speciali occhiali o lenti a contatto, usati proprio a questo scopo.

Now You See Me 3

Tornando alla trilogia Now You See Me, il terzo, attesissimo film è attualmente in fase di produzione, dopo un lungo ritardo subito a causa della pandemia di Covid: la data d’uscita ufficiale non è stata ancora annunciata, ma si presume che sarà tra la fine di quest’anno e l’inizio del prossimo. Non sono state rilasciate informazioni precise nemmeno sulla trama, ma pare che sarà piuttosto diversa rispetto a quella dei primi due film: la sceneggiatura, infatti, è stata scritta nientemeno che da Eric Warren Singer, nominato agli Oscar per il suo lavoro su American Hustle – L’apparenza inganna, un film di grande successo del 2013 incentrato, anche in questo caso, su esperti del crimine e dell’imbroglio.

Per quanto riguarda il cast, è stato confermato il ritorno di Lizzy Caplan e Mark Ruffalo nei ruoli di Lula May e Dylan Rhodes Shrike, e ci si aspetta di rivedere anche Morgan Freeman (Thaddeus Bradley), Michael Caine (Arthur Tressler), Dave Franco (Jack Wilder) e Woody Harrelson (Merritt McKinney). Secondo alcune voci, inoltre, l’attore britannico Benedict Cumberbatch (il noto interprete di Sherlock Holmes) dovrebbe unirsi al cast del terzo film, anche se non è ancora chiaro se avrà effettivamente modo di farlo, dati i suoi attuali impegni con i franchise della Marvel.

Dopo tutte queste anticipazioni, non vediamo l’ora che esca il terzo film di Now You See Me, che speriamo renderà onore ai suoi predecessori e porterà a termine questa saga di grande successo nel modo più magico possibile.