After The Gold Rush: il vero manifesto poetico di Neil Young

Posted by

After The Gold Rush di Neil Young esce nell’agosto del 1970, ed è una raccolta di canzoni straordinarie, un autentico manifesto poetico, la migliore commistione possibile tra country e rock, combinazione ora armoniosa e ora frizzante, capace di rabbia furiosa, dolcezza estrema, epica da terra promessa e languide carcasse di utopie.

Quanti colori, quali algide sensazioni e profumi si rivelano a noi, fluttuano nel vapore grigio e atemporale, nell’umidità incantata di questo disco che personalmente ritengo superiore al più conosciuto e sponsorizzato Harvest.

Con la musica di Neil Young tornano a fluire i sentimenti dei quali oggi abbiamo smarrito l’abitudine, ci si riscopre sensibili tra un respiro e un fremito, sorpresi da una goccia d’acqua che scivola via. Le note di questo suo capolavoro sfiorano, con particolare intensità, l’anima e ci raccontano pezzi di vita.

Non importa affatto se a rapirvi sarà l’acquerello folk di Tell me why, la sensazione spiazzante di delicatezza e disperazione di After the gold rush con un piano in bilico sulla fragilità della voce ferita tra tempo sconfitto e prospettive perdute, i piani inclinati dell’indefinibile Don’t let it bring you down, il fascino notturno di Only love can break your Heart, l’invettiva elettrica di Southern man o la struggente melodia di Birds con solo piano e voce e quel contrapporsi di “tomorrow” e “today” appoggiato al capoverso come a insaporire l’insostenibilità di ogni distacco. In tutti questi casi rimarrete comunque imbarazzati per come queste note metteranno a nudo i vostri cuori e lasceranno le vostre anime scoperte, eliminando ogni filtro.

Amerete questo album immensamente.

Nel video qui sotto troverete rare performance e cover di illustri artisti che dimostrano quanto sia immensa, senza tempo, apprezzata e trasversale ai generi, la sua arte.

Watch this video on YouTube.

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.