What If 2: come potrebbe procedere la seconda stagione

Posted by

Come spesso accade per le serie Netflix spinte con più convinzione delle altre da Netflix, What If è già considerabile un discreto successo in termini di risposta di pubblico e curiosità rispetto all’eventualità di un proseguimento sotto forma di seconda stagione. La prima stagione è approdata su Netflix il 24 Maggio 2019 ed aveva un cast di tutto rispetto, che includeva il premio Oscar Renée Zellweger nei panni di una spietata imprenditrice disposta a tutto per raggiungere i propri scopi.

Cosa è successo nella prima stagione

La prima stagione ha visto gli eventi chiudersi in modo efficace, senza per forza lasciare spazio all’ipotesi che le cose possano continuare: Anne Montgomery è viva, è riuscita a liberarsi della morsa del suo finanziatore e si sta godendo la vita ripartendo da zero, lontano da ogni pressione. Lisa è riemersa con successo dal baratro delle difficoltà a cui la vita l’aveva sottoposta, è pronta a ricominciare la sua attività lavorativa sotto forma di organizzazione no profit e potrebbe persino riprendere la vita con Sean. Marcos si è sposato ed è felice, Angela ha partorito il suo bambino e può ricominciare da zero con suo marito, lontano dalla minaccia di Ian.

Sono state in effetti fatte delle speculazioni su come la storia raccontata nella prima stagione possa continuare (Lisa e Sean tornano insieme? Come procederanno le ricerche in campo biomedico), ma l’assenza di fatto di un cattivo in gioco rende le cose quantomeno complicate.

Come procederebbe la seconda stagione

La verità è che il creatore Mike Kelley si è recentemente espresso a proposito di un’eventuale proseguimento della serie, e ha idee ben chiare: per lui la storia raccontata nella prima stagione è terminata e non è necessario continuarla. La serie però potrebbe diventare antologica, raccontando in ogni stagione una vicenda completamente differente e slegata dalle altre. E, aspetto ancora più interessante, il cast potrebbe restare identico: potremmo dunque rivedere in scena Renée Zellweger e gli altri, nei panni di personaggi completamente differenti, in un modo molto simile a quanto accaduto per American Horror Story. Non ci sarà dunque spazio per Anne Montgomery in futuro.

Sulla reale possibilità che arrivi la seconda stagione, tocca aspettare l’annuncio ufficiale di Netflix, che di solito arriva un mese o due dopo l’uscita della serie. Se la cosa sarà confermata, dovremmo dunque saperlo a breve. E potremmo aspettarci la seconda stagione già a metà 2020.

No votes yet.
Please wait...

Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.