Chambers: il significato della serie e l’arrivo della stagione 2

Posted by

Uscita su Netflix a fine aprile 2019, Chambers si è dimostrata subito una serie di tutto rispetto, guadagnandosi i favori del pubblico, che si è lasciato appassionare dalle vicende thriller-horror raccontate nella trama e si è subito incuriosito sull’eventuale arrivo della seconda stagione. Le domande che ci si fanno al termine della visione di una serie del genere sono quelle che potete immaginarvi: cosa significano gli eventi della serie e qual è la loro spiegazione? E, ancora più importante (visto il finale aperto dell’ultimo episodio), è in arrivo Chambers 2? Tutte le risposte sono in questo articolo.

La prima stagione: spiegazione e significato della trama

Chi ha una certa confidenza con questo tipo di visioni, durante i primi episodi di Chambers avrà probabilmente pensato a The Sinner: una protagonista che porta nascosto dentro di sé il segreto di una vita passata, con l’imperativo di scoprire cosa è realmente successo, circondata da persone di cui fidarsi potrebbe non essere sicuro. Con l’evolversi della trama, invece, il tutto è finito per somigliare molto più a Hereditary: il tentativo concertato di evocare un demone primordiale (addirittura biblico, Lilith) in un corpo capace di accettarlo.

Sasha è una ragazza con un passato burrascoso, una madre tossicodipendente che l’ha abbandonata da piccola, una famiglia frammentata (vive con lo zio Frank) e un cuore debole. È il cuore a cedere, nella notte in cui decide di perdere la verginità. Subisce però un trapianto di cuore, ricevuto da un’altra ragazza morta da poco: Becky, figlia di una coppia benestante e benvoluta, apparentemente morta in un incidente domestico.

Dopo il trapianto, i genitori di Becky avvicinano Sasha e lo zio Frank con l’intenzione di stringere in qualche modo un rapporto. È quel che accade, e lentamente vede la sua vita trasformarsi in quella che avrebbe avuto Becky se fosse stata viva. Nel frattempo, Sasha ha delle strane sensazioni che la spingono a indagare sulla morte di Becky, e vede cose che non riesce a spiegarsi.

Tra indagini personali, personaggi di cui non ci si riesce a fidare del tutto e alleati che vanno e vengono, si scopre lentamente una storia che va oltre la realtà: Becky, da ragazza normale qual era, a un certo punto della propria vita è divenuta vittima di una setta mascherata da associazione di benessere chiamata Annex, di cui il suo stesso padre fa parte. L’intenzione di quella associazione è evocare lo spirito demoniaco di Lilith, la prima moglie di Adamo, nel corpo di Becky. La cosa sembra aver successo, e subito dopo il rituale (che vediamo con gli occhi di Sasha alla fine della prima stagione) Becky inizia a sviluppare un lato oscuro che le fa fare cose cattive, perfino spingendola ad aggredire persone che la amano, come il fratello Elliot e la migliore amica Penelope. La sua morte dunque non è stato un incidente: quella sera, nella vasca, Becky ha volontariamente riempito la vasca e lanciato al suo interno lo stereo, suicidandosi di fronte agli occhi del ragazzo che amava.

Il trapianto di cuore trasferisce di fatto la possessione demoniaca dentro Sasha. Nel finale della stagione diventa evidente che Sasha prende il controllo totale del proprio corpo, e questo dà segnali positivi alla setta, che vede in Sasha un contenitore anche migliore del precedente.

Nel finale della stagione, gli adoratori di Lilith bussano alla porta di Sasha e le chiedono di prendere controllo dei propri poteri e di unirsi a loro. In pochi attimi Sasha si accorge di avere poteri incredibili: può guarire le ferite e può uccidere. La reazione istintiva alla richiesta di unirsi a loro è quella di far perdere i sensi a tutti gli uomini di fronte a lei, lasciando in piedi solo le donne. Nell’ultimo fotogramma della prima stagione gli occhi di Sasha rivelano l’entità demoniaca dentro di lei, e tutto lascia pensare che Sasha ne abbia pieno controllo.

La seconda stagione

Non c’è ancora nulla di ufficiale, ma la creatrice della serie, Leah Rachel, ha dichiarato recentemente a Entertainment Weekly che ha già idee chiare su come andrebbe la seconda stagione, e ci sarebbe da divertirsi. Normalmente Netflix dà il benestare per una seconda stagione in base al successo della prima durante il primo mese, per cui potrebbe arrivare una notizia ufficiale da un giorno all’altro. Al momento, tuttavia, non esiste nessuna conferma ufficiale.

Sono diverse le evoluzioni che Chambers potrebbe prendere nella seconda stagione. Se Sasha ottenesse davvero il completo controllo intenzionale dei propri poteri, potrebbe usarli a fini personali positivi per i propri interessi, ad esempio liberando lo zio Frank dal carcere, guarendo la madre della sua amica o combattendo la Annex stessa. Resta inoltre da capire come si porrà nei confronti della “detenzione forzata” di Nancy e Elliot (madre e fratello di Becky) alla Annex, da cui sembra difficile uscire. Sarà inoltre importante capire la reazione della sua stessa famiglia, a suo modo religiosa e timorosa delle forze maligne, di fronte a una presenza oscura dentro di lei.

Per ulteriori informazioni, e ovviamente per un eventuale trailer, bisognerà aspettare ancora.

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...

Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.