13 Reasons Why: si lavora già alla terza stagione

Posted by

Il pubblico non ha fatto neanche in tempo a finire la seconda stagione (e metabolizzare il suo finale, con i vari ragionamenti a cui può dar vita), che subito arriva la notizia, già confermata dai produttori: la serie proseguirà per una terza stagione, in arrivo nel 2019. Un primo trailer è già stato condiviso su Twitter dalla pagina ufficiale della serie.

Tornano dunque le vicende che hanno avuto origine da Hannah Baker e dal suo suicidio, facendo proseguire i fatti e lo sviluppo dei personaggi perpetrato nella seconda stagione. “Ci sono ancora storie da raccontare” ha dichiarato il creatore Brian Yorkey. Aggiungendo:

“Molto dipende dalle reazioni degli spettatori e da quanto si rivela importante continuare a raccontare la storia. Ma il seguito punterà sicuramente sui personaggi, che hanno ancora molto da dire. Non ci saranno nuove ragioni o un nuovo set di cassette: magari qualcun altro ci penserà, ma di sicuro non io.”

Il pubblico si chiede già se anche la terza stagione vedrà la presenza di Hannah Baker, a supporto delle vicende. Non c’è una risposta ufficiale, anche se l’attrice Katherine Langford ha condiviso un’immagine su Instagram che ha emozionato i fan, con un testo che iniziava con “Hannah… ti adoro… e ora ti lascio andare”. Questo lascerebbe intendere che il suo contributo come attrice è terminato. La stessa attrice ha comunque dichiarato: “Anche se Hannah Baker non ci fosse più, la sua presenza e la sua importanza resterà anche nella prossima stagione.”

La seconda stagione era terminata con un fucile in mano a Clay, le sirene in avvicinamento e Justin che chiede “cosa facciamo ora?” Una risposta arriverà, ma bisogna aspettare.

No votes yet.
Please wait...

Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.