Le più belle canzoni degli anni ’80

Posted by

Gli anni ’80 sono stati, musicalmente parlando, caratterizzati da un certo dualismo: da una parte la musica mainstream, dall’immagine molto pop, molto patinata e luccicosa, quasi usa e getta, specchio della società del tempo. Dall’altra la nascita di movimenti e generi alternativi, su tutti la new wave, che questa immagine la rifiutavano in toto, e che forse possiamo considerare come i primi pionieri dell’indie.

Nel mezzo ovviamente tutta una serie di sfumature, e un gran numero di brani che hanno fatto la storia della musica, nobilitando un decennio troppo spesso considerato, a torto, una sorta di medioevo musicale. Qui ripercorriamo le dieci canzoni più significative del periodo, sempre secondo una selezione che usa per forza di cose una visione soggettiva, mentre in fondo all’articolo troverete una playlist Spotify con una raccolta più ampia dei pezzi che hanno segnato la decade.


10.  Talking Heads – Once in a lifetime

Once in a Lifetime è la canzone sulla crisi di mezza età dei Talking Heads. Peculiare anche il video, esposto al MOMA di New York.


9.  New Order – Blue monday 

Un super classico del synth-pop per uno dei gruppi più amati del movimento new wave, Blue Monday dei New Order.


8.  Prince – Purple rain

Il folletto di Minneapolis, l’artista dai mille nomi, per tutti Prince, con il pezzo che lo ha consacrato star mondiale, Purple Rain, vincitore anche di un Oscar per la colonna sonora del film omonimo.


7.  Pixies – Where is my mind?

Una pietra miliare dell’alternative-rock anni ’80, da una band che ha anticipato i tempi di un genere che spopolerà negli anni successivi, Where is my mind? dei Pixies.


6. Michael Jackson – Beat it

Non poteva mancare lui, The King of Pop, icona non solo musicale, ma di tutti gli anni ’80, Micheal Jackson. Come icona è anche il pezzo in questione, uno dei singoli più venduti di sempre che conta la partecipazione di Eddie Van Halen alla chitarra, Beat it.


5. Madonna – Into the groove

E dopo il re non poteva mancare la regina, l’artista femminile con più dischi venduti nella storia della musica, Madonna. Into the groove è un singolo scritto per la colonna sonora del film Cercasi Susan disperatamente, ed è stato premiato da Billboard come singolo dance del decennio.


4. Tears for Fears – Head over heels

Una delle innumerevoli hit degli inglesi Tears for Fears, Head over heels è tratta dal pluripremiato album Songs from the big chair.


3. Depeche Mode – Never let me down again

Tra i più sofisticati rappresentanti del synth-pop anni 80, i Depeche Mode sono diventati nel corso del decennio una band di culto anche grazie a questa Never let me down again.


2. The Cure – Just like heaven

Probabilmente la band simbolo degli anni ’80 alternativi, i Cure raggiungono la maturità artistica e il grande successo in questo decennio. Just like heaven è considerata dallo stesso frontman Robert Smith una delle loro canzoni più riuscite.


1. The Smiths – There is a light that never goes out

L’altra band alternativa per eccellenza degli ’80 sono sicuramente loro, The Smiths. Ispiratori di innumerevoli band dopo di loro, raffinati nelle musiche quanto nei testi, guidati dal carismatico e talvolta controverso Morrissey. There is a light that never goes out potrebbe probabilmente far parte della top ten non solo del decennio, ma di sempre.

* * *

Qui la playlist Spotify di Auralcrave, con una raccolta più estesa delle canzoni-simbolo degli anni ’80.

No votes yet.
Please wait...

2 comments

Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.