Nuovo progetto di Scorsese e DiCaprio sugli omicidi degli indiani americani

Posted by

Dopo Silence, il film sull’espansione cattolica in Giappone tanto apprezzato dagli amanti dell’estetica quanto sottovalutato al botteghino, gli appassionati di cinema di tutto il mondo sono già eccitati dalle notizie che già circolano su The Irishman, il prossimo film gangster di Martin Scorsese con Robert De Niro, Al Pacino e Joe Pesci (di cui vi avevamo detto tutto qui). Ma Scorsese sembra in fibrillazione (e voglioso di riscatto anche economico), tant’è che girano già indiscrezioni sul film che farà dopo The Irishman.

Sarà ancora una volta una storia tratta da un thriller ispirato a fatti reali: Killers of the Flower Moon: gli omicidi degli Osage e la nascita dell’FBI, l’ultimo romanzo scritto dal giornalista del New York Times David Grann. La storia racconta la serie di misteriosi omicidi perpetrati negli anni ’20 ai danni degli indiani Osage, la popolazione di nativi americani dell’Oklahoma, dopo la scoperta di significativi giacimenti petroliferi in quell’area. Fu una delle prime trame cospirative americane nonché uno dei primissimi grossi casi dell’FBI, organizzazione ai tempi ancora molto giovane.

scorsese_dicaprio_2
Martin Scorsese e Leonardo DiCaprio

Finora si sa solo che Leonardo DiCaprio sarà il protagonista, tornando a lavorare per Scorsese per la sesta volta dopo Gangs Of New YorkThe Aviator, The Departed, Shutter Island e The Wolf of Wall Street, e che la lavorazione del film potrebbe cominciare già l’anno prossimo. Il progetto si aggiunge a un altro film di cui è girata qualche indiscrezione mesi fa, sempre diretto da Martin Scorsese e interpretato da Leonardo DiCaprio e Robert DeNiro: The Devil in the White City, la storia del Dr. Henry Howard Holmes, un serial killer che nel 19esimo secolo commise diversi omicidi (c’è chi dice 30, chi 200)    in un suo edificio poi ribattezzato “il castello degli omicidi”.

Per entrambi i progetti si tratta solo di intenzioni e lavori preliminari già partiti, sebbene non si conoscano ancora dettagli e date di uscita. C’è comunque abbastanza per tenere le orecchie drizzate.

Annunci

Leave a Comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...