“C’era una volta a Hollywood”, il nuovo film di Quentin Tarantino: quello che sappiamo finora

Posted by

Il buzz è esploso la scorsa estate e da allora le notizie si sono susseguite a ritmo a dir poco frenetico. Parliamo del nuovo film in lavorazione di Quentin Tarantino, dopo che le prime indiscrezioni uscirono a Luglio 2017 sull’Hollywood Reporter, citando fonti esclusive ai tempi ancora non svelate né confermate ufficialmente.

Ora i mesi sono passati e la cosa è effettivamente diventata ufficiale:  il prossimo film del regista statunitense si chiama “Once Upon a Time in Hollywood” (un promettente richiamo agli ultimi due film di Sergio Leone) e sarà ambientato nella Los Angeles del 21969, ai tempi degli omicidi che coinvolsero anche Charles Manson e Sharon Tate, la moglie del regista Roman Polanski. Il film sarebbe così il primo della filmografia di Tarantino ad essere basato su fatti reali.

Il cast si va confermando giorno dopo giorno ed è ovviamente pieno di star: i due protagonisti sarano interpretati da Leonardo di Caprio e Brad Pitt (che torna a lavorare con Tarantino dopo Bastardi Senza Gloria). Per il ruolo di Sharon Tate è stata contattata Margot Robbie, ma la sua partecipazioe non è ancora stata confermata. Sarà distribuito da Sony, e la data di uscita corrisponde al 50esimo anniversario degli omicidi della Manson Family: il 9 Agosto 2019.

Margot-Robbie-Sharon-Tate-Talks-Tarantino-New-Movie
Margot Robbie / Sharon Tate

In precedenza si era parlato anche del coinvolgimento di Jennifer Lawrence, Samuel Jackson, Leonardo Di Caprio e persino Al Pacino, ma essendo ancora il casting in corso è difficile capire se siano voci fondate o meno. Le indiscrezioni dicono anche che l’impianto del film somiglierà a quello di Pulp Fiction, con diverse storie che si intrecciano nello stesso contesto spazi-temporale.

Non esiste ovviamente ancora alcun trailer, e le riprese non sono ancora iniziate (dovrebbero partire quest’estate). Ma c’è già tanta carne al fuoco per aumentare l’attesa. ovviamente. Tarantino ha più volte dichiarato che smetterà di far film una volta arrivato al suo decimo lungometraggio. Questo sarebbe il nono, e il fatto che si metta in gioco con un tema e un concetto nuovo sta già gasando gli appassionati di cinema di tutto il mondo.

No votes yet.
Please wait...

2 comments

Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.