La notte del Fake Oscar: l’errore durante la premiazione al miglior film

Posted by

Chi stava seguendo in diretta le premiazioni di stanotte, avrà avuto la sensazione che di fronte ai suoi occhi si stesse sviluppando una delle notti degli Oscar più prevedibili e della storia. La cerimonia stava rispettando ogni previsione: Donald Trump,il più nominato, La La Land, il pluripremiato – miglior scenografia, miglior fotografia, miglior colonna sonora, miglior canzone originale (City Of Stars, quella che ha vinto anche il Golden Globe), miglior regia e miglior attrice.

E miglior film. Ma solo per 180 secondi: il tempo dei ringraziamenti e dichiarazioni di amore a rispettivi mogli, figli, madri e parenti… poi il colpo di scena: la busta non era quella giusta. Il miglior film è Moonlight. E sarà Jordan Horowitz, il produttore di La La Land a doverlo annunciare, strappando la busta dalle mani di Faye Dunaway e Warren Beatty, che avevano letto il nome sbagliato: quella che avevano in mano al momento dell’annuncio era la busta precedente, quella di miglior attrice, che si era aggiudicata Emma Stone.

Il video di quanto successo potete trovarlo qui sotto, anche se in via non ufficiale, con Horowitz che ha dovuto ripetere più volte “questo non è uno scherzo“. La versione ufficiale potete trovarla sul sito di The Guardian.

Di seguito la lista completa di vincitori:

  • Miglior film: Moonlight
  • Miglior attore protagonista: Casey Affleck in Manchester by the Sea
  • Migliore attrice protagonista: Emma Stone in La La Land
  • Miglior attore non protagonista: Mahershala Ali in Moonlight
  • Miglior attrice non protagonista: Viola Davis in Barriere
  • Miglior film d’animazione: Zootropolis
  • Miglior scenografia: La La Land
  • Migliori costumi: Animali Fantastici e Dove Trovarli
  • Miglior regia: Damien Chazelle, La La Land
  • Miglior documentario: O.J.: Made in America
  • Miglior cortometraggio documentario: The White Helmets
  • Miglior montaggio: La Battaglia di Hacksaw Ridge
  • Miglior film straniero: Il Cliente
  • Miglior trucco e acconciatura: Suicide Squad
  • Miglior colonna sonora: La La Land
  • Miglior canzone originale: City of Stars, da La La Land
  • Miglior fotografia: La La Land
  • Miglior cortometraggio d’animazione: Piper
  • Miglior cortometraggio: Sing
  • Miglior montaggio sonoro: Arrival
  • Miglior sonoro: La Battaglia di Hacksaw Ridge
  • Migliori effetti speciali: Il Libro Della Giungla
  • Miglior sceneggiatura non originale: Moonlight
  • Miglior sceneggiatura originale: Manchester by the Sea

3 comments

Leave a Comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...