Until I Make You Smile, la collaborazione di Laurel Halo con la popstar virtuale Hatsune Miku

Posted by

Laurel Halo, produttrice americana di stanza a Berlino e asso nella manica del roster Hyperdub, non è insolita ad iniziative particolari in grado di stimolare la curiosità di appassionati e ricercatori di novità. L’ultima notizia che ha fatto tanto parlare questo mese è la sua collaborazione con Hatsune Miku, la più famosa delle cosiddette popstar virtuali emerse negli ultimi anni. Hatsune non esiste, o meglio esiste sotto forma di ologramma di una eterna sedicenne che fa musica. L’ultimo video è prodotto proprio da Laurel Halo, una sorta di composizione elettronica raffinata, soft, creata per la voce della virtual popstar giapponese. Il video ufficiale è qui sotto, compatibile con la visione virtuale a 360° (se avete  il dispositivo adatto).

Quella degli artisti virtuali è un trend che esiste da diversi anni e ha partorito diversi nomi più o meno famosi. Quelli più vicini a noi sono i Gorillaz (vi abbiamo raccontato di recente la storia di fantasia che gli ha dato vita), mentre Hatsune è il nome più importante nella scena orientale. Il fenomeno si mischia spesso e volentieri con la PC Music, il controverso genere musicale che vi abbiamo presentato qualche tempo fa.

Vedi anche:

heyqtPC Music, il non-genere che ha preso in giro tutti gli altri

Annunci

Comment