Soundtrack: Julieta

Julieta è un film che affonda i denti nella carne, giù fino al muscolo, fino al sangue e alle lacrime, come tutti i film di Almodóvar. Una storia che racchiude tutti gli elementi caratteristici dell’estetica del regista spagnolo: decadente e depressa, estrema, diffidente verso l’animo umano e in balìa dell’inevitabile. Eppure, per una volta, un film che non vuole solleticare troppo i confini dell’assurdo, come spesso invece è successo nella sua filmografia. Anzi, Julieta spicca per la realtà dei personaggi e la vicinanza del tema principale (l’elaborazione del lutto) alla vita di tutti i giorni. Da questo punto di vista, è una visione consigliabile anche a chi normalmente non ha feeling con Almodòvar. Se non altro, è un bel segno di come si va evolvendo uno dei registi più controversi dei tempi moderni.

Un film che si apre lentamente e prosegue in costante crescendo dall’inizio alla fine, svelando il mistero un poco per volta, dando allo spettatore continui nuovi elementi dell’intreccio in modo da non annoiare mai. La progressione è scandita da una colonna sonora lenta e classica, fatta prevalentemente di corde, curata ancora una volta dal compositore Alberto Iglesias, fedele collaboratore di Almodóvar che ha già curato le musiche per lavori come Carne Tremula, Parla Con Lei, Tutto Su Mia Madre e altri ancora. Trovate la colonna sonora completa in streaming qui sopra. Il film è nelle sale italane in questi giorni.

Leave a Comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...